1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ciber94

    ciber94 Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    desidererei sapere se le dichiarazioni inserite nel compromesso continuano ad avere valore anche qualora non vengano riportate esattamente nel rogito.
    Vorrei per esempio inserire nel compromesso che l'immobile risulta allacciato alla rete fognaria, visto che ci sono dei dubbi, e che gli impianti sono a norma di legge, ma il notaio mi ha già fatto sapere che non lo inserirà nell'atto.
    Inserirei anche che la casa è libera da intermediazioni immobiliari, visto che i proprietari avevano un annuncio privato su internet al quale io ho risposto, e visto che dichiarano di non averla data in vendita ad alcuna agenzia. In realtà in rete esiste un annuncio della casa inserito da un'agenzia.
    Anche qui il notaio dice di poter solamente inserire nell'atto che entrambe le parti dichiarano che non sono intervenuti mediatori immobiliari.

    Grazie
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Diciamo che il compromesso (o contratto preliminare di compravendita) è una scrittura, che può essere sia privata che pubblica (nel secondo caso è necessaria la sua trascrizione nei registri immobiliari), e che contiene i dati essenziali del contratto ed altre pattuizioni per arrivare al rogito definitivo di vendita.
    Una volta che le parti che avevano sottoscritto il compromesso, stipulano l'atto definitivo, e solo quest'ultimo che avrà valore.

    Non capisco il motivo per cui il notaio non lo voglia inserire nell'atto. In vari atti ai quali ho assistito dette dichiarazioni sono state tranquillamente inserite. Mi stupisco!

    Qui invece mi sento di condividere il parere del notaio. Con le attuali normative vi è l'obbligo delle parti d dichiarare espressamente se si sono avvalse o meno dell'operato di un mediatore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina