1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alemur

    alemur Membro Ordinario

    Ciao a tutti,

    sto acquistando una villetta a schiera, prima casa.
    Nella giungla delle cose da fare e sapere, c'è l'aspetto del valore dell'immobile.
    Certo, so esattamente quanto lo pagherò, ma vorrei un aiuto a comprendere meglio 3 delle possibili definizioni del "valore dell'immobile", che ritengo importanti:

    - valore catastale :sorrisone:: calcolato con valori standard a me poco accessibili, se ho inteso bene riguarda solamente eventuali accertamenti fiscali nel caso in cui il valore in atto (intendo "rogitato") sia inferiore a questo. Ha valore sempre molto inferiore a quello in atto (una stima che ho fatto nel mio caso dice che vale la metà). Sarebbe interessante capirne altre funzioni.
    - valore in atto :soldi: (cioè al rogito, al netto d'IVA): è il valore della compravendita, in genere uguale a quello del preliminare (mi risulta che sia possibile aggiungere eventuali costi extracapitolato nel rogito). Per chi deve accendere un mutuo è per la maggior parte delle banche il riferimento dell'erogabile (l'80% del minimo tra questo e il valore peritale, sembra regola diffusa oggi)
    - valore peritale :disappunto:: prima del contratto la banca incarica un perito di dare un valore "commerciale" all'immobile, su parametri standard a me poco accessibili. Tale valore (che poche banche ritengono il valore unico a cui riferire l'importo finanziato) credo si posa ritenere il valore vero.

    Ma di certo c'è molto poco. Ad esempio non capisco quale incertezza possa avere la perizia (+/- xx%)

    Help!!:fiore:
    Grazie
    Alessandro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina