1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cocrol01

    cocrol01 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera a tutti. Ho un quesito da proporvi. Nell’assemblea condominiale dello scorso anno (2015) in seguito a trasformazione del sottotetto in appartamenti (n. 5) avvenuto tra il 2011 e il 2012 tra le varie decisioni si è deciso quanto segue: “L’assemblea all’unanimità delibera il rifacimento delle tabelle millesimali che entreranno in vigore dal prossimo consuntivo” e di seguito in fase di approvazione del bilancio preventivo 2015/2016 “Il consuntivo verrà approvato nella prossima assemblea con le nuove tabelle”. E fin qui tutto ok. Oggi in fase di approvazione del consuntivo 2015/2016 un condomino fa verbalizzare che le spese sostenute per il rifacimento delle tabelle millesimali devono essere a carico dei propretari “ex_sottotetti” in base all’art. 69 (presumo Legge sul condominio). Il bilancio viene approvato con la riserva di un condomino di verificare quanto sopra. Ringrazio anticipatamente chi può darmi delle delucidazioni in merito (preciso che non è una cifra elevata)

    Saluti e buon lavoro a tutti
    rolando
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A voler fare gli "azzeccagarbugli" ha errato l'assemblea a votare su una simile delibera.

    Il rifacimento era comunque obbligatorio e a totale carico dei proprietari che hanno visto aumentare ill loro valore millesimale.

    In ogni caso non si può "approvare con riserva" un Bilancio.


    Direi che nel preferire il "quieto vivere" e per evitare contrasti in un Condomominio capce di votare "spesso" (?) all'unanimità...sia meglio rettificare la decisione votando una nuova delibera dove il costo per i calcoli verrà ripartito solo fra quanti hanno proprietà del sottotetto (ancor più equo se su base millesimale di "aumento" fra gli stessi)
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A voler fare gli "azzeccagarbugli" ha errato l'assemblea a votare su una simile delibera.
    Mi aggancio alle parole di Dimaraz, perché avete votato all'unanimità? diciamo che sarebbe giusto dire adesso ve le tenete cosi, ma il suggerimento dato sarebbe più giusto, rifate una riunione e ridiscutete con tanto di codice civile alla mano e regolamento condominiale se c'è, ma il sotto tetto era già degli attuali proprietari? avete voi dato la possibilità di modificare?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina