1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. basilico

    basilico Membro Attivo

    ciao a tutti, Ho sentito che bisognerà pagare una parte della vecchia IMU. Qui a Genova il comune aveva aumentato l'aliquota e quindi.... Sapete cosa si possa fare a calcolarla?

    Grazie
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    SEmplicissimo.
    Devi fare 2 conteggi distinti il primo con l'aliquota del 4 per mille e l'altro con l'aliquota (max 6 p.mille) deliberata dal tuo Comune. Non devi considerare detrazioni né fisse né variabili in base al numero dei figli a carico.
    Sulla differenza tra i due distinti conteggi a TUO carico sarà il 40 %. Trattandosi della seconda rata di IMU dovrai dividerre per 2 per ottenere il l'importo corretto da versare (pari presumibilmente a poche decine di Euro).

    Sempre che nel frattempo non cambi la legge
     
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certo che il Ministero ci tratta malissimo: non solo fa pagare tasse incredibili, ma ci fa anche ammattire con i conteggi...
     
    A arciera piace questo elemento.
  4. Bunny

    Bunny Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per ora non mi risulta ci sia certezza.
    Ad ogni modo spero di fare cosa utile suggerendo un sito con cui effettuare il calcolo.
    Per il calcolo e il Report andrà selezionata la scadenza "16 Gennaio 2014" presente prima del tasto "STAMPA".
    http://www.amministrazionicomunali.it/IMU/calcolo_imu.php
     
  5. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lo vedi JacO? Questi giovanotti di oggi non ti fanno più ammattire. Con internet ti fanno pagare subito subito. Comunque sono quasi certa che il governo l'ha cassata.
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Resta da chiarire se il 40 % si applica solo sulla differenza di aliquota della seconda rata o per l'intero anno. Dal link allegato risulta che si applica all'intero 2013.
    Questa è un'altra perla della chiarezza delle leggi italiane. Ora si andrebbe a pagare una differenza anche sulla prima rata IMU abolita da un decreto convertito in legge dal Parlamento.[DOUBLEPOST=1386580076,1386579807][/DOUBLEPOST]@arciera, questa storia dell'IMU è proprio una gran cassata ( o un babà ?)
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Cassata, ci vedrebbe in una condizione psichica critica. Ancora pronti a discutere. Babà, credo che sia davvero più appropriata. Hai fatto centro. Che ti dice babà? Siamo proprio dei babà!
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il babà mi fa venire in mente il famoso Alì Babà e i 40 Ladroni e noi dalla parte dei depredati.
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Due identici punti di vista. Tu in po' più spinto in politica. Ancora ragionevole.
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sì, ha fatto una grandissima cassata.
    Quanto agli ammattimenti, soprattutto mi ammattisce quella cosa lì (ero lineare, sono diventato anche ellittico)...
     
  11. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me risulta che le detrazioni si debbano considerare. Si paga infatti la differenza sull'incremento di aliquota al netto delle detrazioni cui si ha diritto.[DOUBLEPOST=1386583837,1386583753][/DOUBLEPOST]
    La differenza va considerata sull'importo dovuto nell'anno, in quanto quello sarebbe stato il maggior contributo richiesto dai Comuni allo Stato con l'aumento delle aliquote e pertanto è anche il valore per il quale si cerca la copertura.
     
  12. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @jaco Gira e rigira l'amore e la vita godere mi fa ticheti' ticheta'
     
  13. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @ Tovrm,

    sulle detrazioni esistono tante versioni. Comunque entro certi limiti dell'ammontare annuale dell'IMU vecchia versione l'inclusione o meno delle detrazioni diventa assolutamente indifferente in quanto la differenza da pagare risulta identica. E' il caso di detrazioni superiori all'imposta Lorda. Rigiriamo a Jaco il compito di esprimere, da fine matematico, i limiti della funzione (io ormai sono troppo arrugginito).
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Caro Alberto, se mi scrivi la frase fiscale da tradurre prima in italiano e poi in formule ti dò il limite. Come disse Totò parlando dell'Italia: "Ogni pazienza ha un limite".
     
  15. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Bisogna considerare la "detrazione".
    Non si tratta della seconda rata, essendo stata abolita ex art. 1, comma 1 del D.L. n. 133/2013.
    Nessuna divisione per due, ex art. 1, comma 5 del D.L. citato.
     
    A basty piace questo elemento.
  16. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @Nemesis, sicuramente hai ragione tu. Non ho letto il testo del decreto ma mi sono vasato esclusivamente su informazioni di stampa, spesso frammentarie e tendenziose.
    Ti ringrazio per le precisazioni.
    @jaco, appena mi libero (ora devo raccogliere le foglie dal giardino).
     
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    mi piace[DOUBLEPOST=1386618466,1386618339][/DOUBLEPOST]
    scusami, cosa vuol dire? se la differenza oltre il 4 per mille è 100, si possono togliere le 200 di prima casa?
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per calcolare la "differenza", sulla quale calcolare il 40% che andrà versato, si sottrae dall'importo dell'imposta risultante dall'applicazione dell'aliquota e della detrazione deliberate dal comune per il 2013 l'importo risultante dall'applicazione dell'aliquota e della detrazione di base previste dalle norme statali.
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quindi, ricapitolando in parole povere per noi privi di conoscenze, se il tutto fosse 1200, tolgo 200 e su mille verso 400 euro ? In sintesi.
     
  20. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    IMU calcolata in base all'aliquota deliberata dal comune (che può variare dallo 0,2% allo 0,6%)
    meno
    detrazione deliberata dal comune (minimo 200 euro, ma che può essere anche superiore, fino a concorrenza dell'imposta dovuta)
    meno
    IMU calcolata all'aliquota di base (0,4%)
    meno
    detrazione di base (200 euro)
    = "differenza".

    Se "differenza" è un numero positivo, la "mini IMU" da versare è: "differenza" x 0,4.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina