• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Situazione strana ora vi spiego.
Marito e moglie sposini trovano la loro prima casa che comprano con mutuo da privati, a distanza di qualche mese avendo una cantina in casa la vogliono rendere tavernetta pertanto chiedono al vecchio costruttore per non avere problemi il quale gli scava un 20 cm per rendere l'altezza giusta e gli fa il lavoro, ok tutti contenti anche perché nel frattempo i tassi di interesse dei mutui dal 6% si abbassano e passano al 3% pertanto rifanno un mutuo nuovo con altra banca per risparmiare tutti felici questo avveniva tra il 2008 e il 2010, oggi sono in attesa di un bambino e vogliono vendere la casa per acquistarne una più grande ma, ma c'è una sorpresa la casa è abusiva non solo chi l'ha venduta l'aveva acquistata per 50.000,oo € proprio perché era abusiva per poi rivenderla a questi sposini per 145.000,oo € insomma una bella truffa che li ha portati in mano al tribunale perché arrabbiati hanno denunciato il costruttore il privato che gli ha venduto la casa e anche le due banche che gli hanno elargito i due mutui.
Ora un vostro spensierato pensiero secondo voi un giudice a chi incolperà per tutta la faccenda il costruttore, il primo acquirente che ha triplicato il prezzo, le Banche che hanno concesso i prestiti o gli rimane una patata bollente tra le mani a questi sposini?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
spensierato pensiero ?
il mio è questo.......il giudice incolpa gli attuali proprietari per ignoranza, scarsa prudenza e per omessa consulenza di un tecnico.

sul rogito cosa è scritto ?
L'immobile in questione è stato realizzato in virtu di titolo edilizio ? la costruzione è antecedente al 1967 oppure cosa ?

UNO dei tanti esempi di cosa può succedere in un acquisto di un immobile quando NON si chiede la consulenza di un tecnico e NON gli si chiede di effettuare le verifiche del caso........
 

griz

Membro Storico
Professionista
qualcuno avrà dichiarato, come previsto dalla 47/85 che la costruzione era regolare e dovrebbe aver citato o una pratica edilizia o la costruzione antecedente al 1967 e costruita fuori da quello che allora era il perimetro urbano, comunque la responsabilità va in capo a chi ha venduto a loro e poi in cascata a tutti gli altri, sempre che siano ancora vivi e possano in qualche modo rifondere. Chiamare in causa le banche lo trovo fuori luogo
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Giusto per rispondere, di sicuro non è una costruzione ante 1967, la cosa strana e che hanno avuto due mutui dalle banche un primo e un secondo per rinegozziazione da due banche differenti, l'appartamento perché è abbusivo, tenete presente i palazzi di tre piani con sotto i pilastri a vista da utilizzare come spazzio di parcheggio? ecco è uno di quelli, il costruttore a pensato bene di fare qualche soldo chiudendo quello spazio e ne ha ricavato una casa di 60 mq giusto un appartamentino, a questo aggiungete l'azione del primo e del secondo notaio che centamente non hanno fatto indagini ed il gioco è fatto, Marcanto oggi si fa attenzione a certe cose ma qualche hanno fa le case si compravano viste piaciute e via dal notaio, anche io alle prime armi a 20 anni ho comprato casa cosi e dopo qualche hanno ho fatto uno scambio di box con il mio vicino ebbene il notaio non ha scritto che io dichiaravo che la costruzione era prima del ???? diciamo del 1967 ma io a quell'epèoca avevo 10 anni che caspita ne so io se come e quando è stato costruito? perché non ha fatto lui le indagini?
Per finire, tutto questo l'ho esposto solo per esperienza personale con l'aiuto di Propit ma anche per la curiosità nei confronti delle banche ecc.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Non capisco perchè le risposte non mi arrivano x email quando sul mi account tutte le notifiche risultano attive..forse sbaglio qualcosa...ma allora ci vorrebbe un esperto che mi spieghi cosa controllare!
Buongiornop a tutti in merito al plafon cada legge 104 oggi mi è successo che la Banca intesa san paolo ha detto che non sa nulla in merito e altre due banche stessa cosa come si fa? ho provato amandare una mail alla cassa depositi e prestiti per segnalare il problema . grazie a tutti
Alto