1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Buongiorno,
    ho messo in vendita il mio alloggio al mare privatamente.
    Ho già avuto alcuni contatti da persone interessate ma, al dunque, come fare con la caparra che mi verrà data? Basta una mia ricevuta firmata?(cioè un documento da me firmato che attesti a cosa è dovuta la somma e d entro quanto tempo si procederà con l'atto di vendita dal notaio? ) ;
    il notaio lo scelgo io,giusto?
    e posso rivolgermi al notaio che sceglierò per eventuali documenti catastali ecc che sicuramente occorreranno?
    E se poi il potenziale acquirente non intendesse più portare a termine l'acquisto,perderebbe la caparra già versata ?
    Potete cortesemente darmi una dritta rieplogndo quali sono i passi che devo compiere senza fare errori?
    Grazie
    Gio:occhi_al_cielo:
     
  2. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    al compromesso si rilascia quietanza della caparra confirmataria che viene persa in caso di mancato acquisto o restituita del doppio se è il venditore a ripensarci. Il notaio lo sceglie il compratore ed i documenti catastali ed urbnistici del bene devono essere esibiti da te.
     
  3. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Prima di assumere qualsiasi obbligazione, verifica che il tuo immobile sia regolare dal punto di vista tecnico-urbanistico con un tecnico abilitato. Per il resto fatti assisitere dal notaio o da altro esperto di tua fiducia.
    Personalmente, per chi non è dentro queste cose, sconsiglio il "fai da te". Meglio spendere qualcosa ma non fare passi falsi.
     
  4. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    grazie, vedrò di rifletterci..
    un saluto,
    gio
     
  5. giuseppe

    giuseppe Nuovo Iscritto

    Normalmente una compravendita è preceduta da una trattativa e viene conclusa nel seguente modo: con il potenziale acquirente si concordono le condizioni di vendita, prezzo, pagamenti, data del rogito, consegna; si procede poi con la sottoscrizione di un preliminare di vendita, si consiglia che venga redatto da un notaio che di norma viene scelto dalla parte acquirente. Il notaio è super partes, e si fa carico di fare tutte le verifiche inerenti la compravendita: visure catastali, Conservatoria dei Registri Immobiliari e lei dovrà fornire al notaio la concessione edilizia o permesso di costruire, certificato di abitabilità, eventuali condoni edilizi, certificazioni impianti ed energetica per accertare la regolarità dell'immobile oggetto di promesa di vendita. Alla sottoscrizione del preliminare di vendita viene incassata una caparra, non meno del 10% del prezzo concordato, di norma, confirmatoria e la firma del preliminare ne è quietanza. Nello specifico delle richieste abbiamo già detto del notaio, se una delle parti è inadempiente al momento del rogito risponde: o perdendo la caparra versata, la parte acquirente o raddopiando la stessa la parte venditrice. Se la caparra versata è confirmatoria alla parte inadempiente possono essere richiesti i danni. In conclusione il mio consiglio è di non accettare nessun acconto prima del preliminare e se non si sentisse sufficientamente garantito dal notaio, si faccia assistere da persona di sua fiducia.
    Giuseppe Solvagni
     
  6. kalipso

    kalipso Membro Attivo

  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Vorrei richiamarti su alcuni concetti che mi sembra tu non abbia del tutto chiari.
    1)Il Notaio, per consuetudine, lo scegli che acquista, tale uso si radica sul fatto che chi acquista sceglie un consulente di sua fiducia che gli curerà l'intestazione del bene.
    2)Quando ci si trova a raggiungere un accordo di compravendita, tra privati, è il caso di stilare un "preliminare". Nulla di difficile se i rapporti sono molto chiari e trasparenti, (Tizio vende a Caio, Caio si impegna ad acquistare da tizio, si descrive l'oggetto, vani tot, e si cita i dati catastali al fine di identificarne l'immobile in maniera inequivocabile. Si dichiara il prezzo pattuito e le modalità di pagamento, che in genere constano di un acconto a titolo di caparra confirmatoria. Altro elemento è la data entro la quale ci si recherà dal Notaio. Si completa con una firma e una data.) Una forma semplificata è opportuna e poi consiglio di far stilare un preliminare a regola d'arte da un Notaio. tale documento sarà una valida e perfetta ricevuta dell'acconto/caparra che riceverai.
    Adriano Giacomelli
     
  8. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    .... in effetti ho scritto a Propit in quanto alcuni concetti non mi erano chiari e le vostre risposte mi sono utilissime,ne farò tesoro...!grazie !!!
     
  9. giuseppe

    giuseppe Nuovo Iscritto

    Egregio signor Giacomelli, se il riferimento di esprimere punti non chiari è riferito al sottoscritto, non ho certamente la pretesa di esprimere la chiarezza totale sul contributo dato all'argomento in discussione. Su una cosa serve la massima chiarezza: quello che si scrive. Non conosco, per un mio limite, forme semplificate di scritture private, se non una proposta di acquisto che in ogni caso deve contenere tutti gli elementi del futuro contratto preliminare o rogito. Nel merito non consiglio mai ad una persona, come dichiara nel quesito posto, poco esperta, di sottoscrivere pezzi di carta che non siano redatti da persone esperte e di fiducia.
    Cordialmente Giuseppe Silvagni
     
  10. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Egregio Fedetomi, non ho scritto nessun riferimento ad un tuo intervento, ne mai mi sarei permesso di fare apprezzamenti sull'operato di chi, come te, cerca di dare consigli a titolo disinteressato. Ero intervenuto, temporalmente, ultimo e mi ero ripreso al quesito originale dove mi pareva ci fossero alcune nozioni meritevoli di chiarimenti. Ho, come te, suggerito di avvalersi sempre di professionisti esperti e ciò in considerazione di due importanti motivi:
    A) vendere/acquistare una casa è spesso un passo importantissimo della vita, e coinvolge risparmi sudati o impegni finanziari rilevanti.
    B) Ogni diatriba successiva, ogni sorpresa a posteriori, sarà facilmente possibile redimere o contestarla, solo in funzione di patti, preliminari, atti notarili, chiari e redatti a regola d'arte.
    Quindi massimo rispetto per le opinioni di tutti e soprattutto mi sento affabilmente estimatore di tutti noi partecipanti al forum.
    Adriano Giacomelli
     
  11. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    scusate, ma state creando delle polemiche inutili, se si consiglia di andare da un notaio per il preliminare saprà il notaio cosa scrivere nel compromesso se altrimenti si vuole consigliare il fai da te, allora su internet ci sono tante di quelle scritture private da scegliere. Ovviamente se uno decide di risparmiare non affidandosi ad un professionista si accollerà l'onere dei rischi inevitabili.
     
  12. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Quando un privato, si trova a concludere un accordo con un altro privato, prima di contattare un Notaio per redigere un preliminare, potrebbe avere la necessità/piacere di redigere un piccolo accordo "tra le parti" dove riassumere gli accordi. Prezzo, data entro la quale fare il rogito, menzionare alcune opere, attività da lasciare in capo ad uno o all'altro dei contraenti. Ecco che sarebbe sempre giusto prepararsi mentalmente ad ogni evenienza e se ci chiedono graditi consigli, siamo ben lieti di ricordare il da farsi e magari di consigliarli per il meglio.
    Adriano Giacomelli
     
    A Valty piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina