1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. napoli1954

    napoli1954 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buonasera, è la prima volta che scrivo e spero di avere delle informazioni utili e ringrazio in anticipo per le stesse.
    Sono proprietaria di un appartamento e mio zio intende acquistarlo ma ha solo una parte dei soldi per pagare ad oggi il valore nel totale del mio appartamento. Lui mi chiede di fare una vendita da cui risulta che in futuro (esempio 3 anni) riceverò la parte finale del valore del mio appartamento (appena lui vende un garage che è attualemnte in vendita).
    E' possibile una vendita di questo tipo?
    Se si come vengo tutelata nel caso lui non riesca mai ad avere i soldi per la differnza che manca?
    grazie per l'aiuto.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Tre anni sono parecchi ma credo che con un bel preliminare registrato si possa fare, informati da un Notaio

    Il preliminare si differenzia a sua volta dalle trattative, dalla minuta e dalla lettera di intenti perché costituisce un vero e proprio contratto. Le altre fattispecie attengono invece a rapporti di negoziazione finalizzati al raggiungimento di un’intesa e alla fissazione di alcuni punti fermi del futuro contratto, che tuttavia le parti non hanno l'obbligo di concludere, proprio perché tra di esse non sono ancora sorti obblighi giuridici, salvo quello di comportarsi secondo buona fede nella fase delle trattative.
    Concretamente, si tratta di un documento di carattere privato fra le parti (non deve, infatti, essere redatto da un notaio obbligatoriamente), nel quale però vengono già individuati tutti gli aspetti che saranno inseriti nell'atto finale di compravendita vero e proprio, c.d. rogito. Può essere redatto in carta semplice, ma si consiglia l’utilizzo della carta bollata, per poter procedere con più facilità alla sua registrazione.
    (leggi tutto l'articolo)
    http://www.imprese.intesasanpaolo.com/portalImpn0/pdf/doss0905.pdf

    Comunque io fari tutto anche il preliminare dal Notaio, così credo che sarai garantita un po di più.
     
  3. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Concordo, un contratto preliminare da far trascrivere nei Registri Immobiliari ed eventualmente con effetti anticipati (immediato pagamento di parte del prezzo / scaglionamento del pagamento in rate mensili e contestuale immissione nel possesso del bene).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina