1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. LUISA64

    LUISA64 Nuovo Iscritto

    salve,
    vorrei proporre un quesito in relazione alla vendita di un appartamento coniugale acquistato in comunione di beni con capitale ricavato da precedente vendita di proprietà di uno dei coniugi. Mi spiego meglio. Il marito, prima del matrimonio acquista con i propri risparmi un appartamento (metà contanti e metà mutuo) dove andrà a vivere con il coniuge. Durante il matrimonio, in regime di comunione dei beni, i coniugi decidono di acquistare altra casa. Pertanto, vendono il primo appartamento e grazie al capitale ricavato acquistano la casa dove vivono attualmente. Quello che mi interessa sapere è se, in caso di vendita, a seguito della richiesta di separazione (da parte della moglie) il marito può pretendere dal ricavato della vendita una somma maggiore della metà, in ragione del fatto che la casa coniugale è stata acquistata grazie a quella precedente vendita? Grazie:)
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sinceramente non so. aspettiamo gli esperti.
     
  3. w2fdr

    w2fdr Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Direi di no,
    ma quanti anni sono passati fra le varie operazioni ? piu o meno di 5 ?
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Direi di sì, o per esplicita ammissione del coniuge o dimostrando il reinvestimento del ricavato della vendita della proprietà individuale. :daccordo:
     
  5. maria cristina chiappa

    maria cristina chiappa Nuovo Iscritto

    Sono d'accordo con Supporter: le ragioni sono di buon senso.
    Tuttavia, per esperienza personale, dubito che l'eventuale richiesta del marito possa essere soddisfatta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina