1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aquilalbina

    aquilalbina Nuovo Iscritto

    Salve a tutti. Mi sono iscritta dopo un'affannosa ricerca in Internet per una soluzione al mio problema. Ho una casa pignorata.La mia unica casa. Sto cercando di venderla attraverso agenzia, società che si occupino di vendita di tali case; ma finora il risultato è nullo. Qualcuno potrebbe darmi consigli?
    grazie in anticipo
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' molto difficile vendere una casa pignorata, perchè chi acquista si deve assumere tutti i debiti che hanno causato il pignoramento
     
  3. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Concordo con condobip...

    A meno di una forte riduzione di prezzo, per dar la possibilità a chi acquista di togliere il pignoramento, credo sia impossibile vendere!!
     
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    il pignoramento va tolto o la cifra scalata al compratore eventuale ma....credo sia impossibile vendere in quanro,chi compra, si assume un sacco di rogne legali
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ho trovato questo utile articolo, certo che non è facile vendere una casa pignorata, ma si può fare;

    La buona notizia è che anche una casa pignorata si può vendere.

    Purtroppo non può essere venduta con la stessa facilità con cui si vende un immobile libero da qualsiasi vincolo, ma dal momento che si trova l’acquirente sarà lui ad assumersi gli oneri ed estinguere i debiti con i creditori.

    In questo caso il potenziale acquirente deve essere “qualificato” ossia con esperienza nella compravendita di immobili con questo genere di vincoli, deve saper fare un’attenta valutazione dei rischi e delle spese a cui va in contro, deve saper intavolare una profiqua trattativa con i creditori per raggiungere un accordo, e soprattutto deve essere in grado di valutare i possibili rischi dell’esecutato (persona che ha contratto i debiti) in modo che dopo che è avvenuta l’operazione di compravendita, l’esecutato sia completamente libero da ogni obbligo legato all’immobile.

    Bisogna essere assolutamente certi dell’affidabilità di chi vuole acquistare l’immobile altrimenti si rischia di aggravare la situazione. Per cui, in questo tipo di operazione è sempre consigliata l'assistenza di un legale.
    Vendere una casa pignorata
     
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    L'importante è trovare un acquirente.
    Poi tecnicamente, visto che probabilmente l'acquirente non si fiderà a darti una caparra, dovrà essere stipulato il contratto definitivo di vendita e contestualmente provvedere all'estinzione del debito che ha prodotto il pignoramento ed ottenere il consenso alla cancellazione dell'ipoteca. Probabilmente il notaio suggerirà di lasciare una cifra tot a garanzia da svincolare appena l'ipoteca sarà materialmente cancellata.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    che sia possibile vendere una casa in quelle condizioni, è vero

    il problema è che il compratore sarà sicuramente un soggetto che lo fa a condizione di guadagnarci nonostante debbe risolvere tutti i problemi che si accolla
    se ne può dedurre che, se l'immobile vale più del debito, si deve comunque riconoscergli una quota per l'onere che comporterà liberare il bene dal debito, oltre ad un evidente cospicuo guadagno che potrà incrementare secondo la sua abilità a trattare col creditore
    una serie di condizioni che costringono il venditore a ricevere un importo esiguo rispetto al valore commerciale dell'immobile, suppongo dovrà essere quasi regalato
     
  8. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    non e' che NON si possa vendere.....sono i successivi iter legali che scoraggiano i possibili acquirenti.....poi ora ri "segnalano" per tutte le inezie....figuriamociu se non ti chiedono prima o poi PERCHE' ri sei comperato una casa pignorata......viviamo nel terrore fiscale...ed e' questo il primo problema
     
  9. avvoroma

    avvoroma Nuovo Iscritto

    il pignoramento rappresenta un vincolo di indisponibilità, dunque la casa non potrebbe essere venduta. Tuttavia, attraverso excamotage giuridici, del tutto leciti, si è disposti a perdere qualcosa in termini economici e esiste un potenziale acquirente, la vendita può essere fatta.
    Del resto, anche il passare del tempo fa si che il debito, a causa degli interessi moratori, cresca molto rapidamente e quindi la perdita economica ci sarà comunque, quindi, a mio avviso, conviene vendere nel modo sopra indicato.
    Ovviamente la questione è complessa e serve l'assistenza di un legale. Mi permetto di dire ciò perchè mi occupo di diritto immobiliare ed ho già posto in essere operazioni di questo tipo con successo.
    Cordiali saluti.
     
  10. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    avvoroma : giustissimo = condivido in pieno = e' necessario un legale innanzitutto
    Se dovesse accadere al sottoscritto = acquisterei la proprieta' DOPO aver concordato con chi di dovere la cifra per l'estinzione del pignoramento togliendola dalla richiesta del venditore della casa
     
  11. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Personalmente anzichè acquistarla DOPO aver concordato.......
    Farei il rogito contestualmente all'estinzione del debito che ha prodotto il pignoramento e alla cancellazione dell'ipoteca.
     
  12. aquilalbina

    aquilalbina Nuovo Iscritto

    Ringrazio tutti per le delucidazioni che mi avete dato; io vorrei avere dei nomi a cui rivolgermi, vuoi società, agenzie o soggetti individuali. Avevo contattato Accord di Milano,a cui avevo spedito tutta la mia situazione debitoria e mi è stato risposto che fino a dicembre non possono intervenire. Vorrei sapere se ci sono altre società ad esempio che operano in tal senso.
     
  13. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    apri le pagine gialle = dipende da dove ti trovi = NON rivolgerti ad associazioni LONTANE = guarda anche su interne "associazione consumatori" e scegline una vicina a te e dove potrai andare a parlare direttamente= certo e' che,se la casa e' IPOTECATA e' una faccenda = se invece e' PIGNORATA i casi sono due : aspetti che te la vendano e che ti corrispondano la differenza fra la cifra di vendita e la cifra di base : altrimenti DEVI pagare o scontare la cifra dell'ipoteca/pignoramento
    nota che se la casa pignorata va in vendita e' il perito del tribunale a stabilire una cifra che,a seconda del numero dei bandi, puo' cedere la TUA casa a terzi ad un valore pari a 0 .... (0 = si a per dire poiche' finisce che se vandono ad un prezzo basso a te non resti nulla perche' poi si mangiano tutto loro !):daccordo:
     
  14. studiogiardina

    studiogiardina Membro Junior

    Come già anticipato nel corso della discussione la possibilità da parte del proprietario/debitore di vendere il proprio immobile seppur pignorato è innegabile.
    Questo in quanto fino al momento dell'aggiudicazione del bene a terzi in sede di asta giudiziaria è facoltà dell'esecutato soddisfare i propri creditori e liberare il bene.
    Ovviamente questo genere di percorso stragiudiziale dev'essere condotto da soggetti che abbiano piena padronanza delle normative che regolano le procedure legali di esproprio. Tuttavia affidarsi ad un avvocato non dà la possibilità di reperire un acquirente, senza il quale qualsivoglia tentativo di accordo con i creditori sarebbe vano, e matura comprensibilmente dei costi senza che si possa aver garanzie in merito all'esito del tutto.

    Il nostro è uno studio immobiliare da tempo specializzato in compravendita di immobili pignorati e, quindi, non le addebita alcun costo in quanto gli onorari vengono pattuiti e liquidati solo in caso di vendita andata a buon fine.

    Con l'augurio che nel frattempo tu abbia potuto risolvere il tuo problema, nel caso tu abbia necessità di altre informazioni e di un non impegnativo riscontro nel merito del tuo caso, non esitare a contattarci.

    Cordialmente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina