1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Angelras

    Angelras Ospite

    Buongiorno, Ho un problema da risolvere e mi auguro di essere chiaro.
    Nel 2008 scompare nostra madre, nessuno dei figli si preoccupato di procedere nella successione, a marzo del 2016, viene a mancare uno dei fratelli ( colui che ci abitava ) e abbiamo scoperto che a gennaio 2012 l'aveva venduta.
    Abbiamo dato mandato ad un legale e qualche giorno dopo ci comunica che nel 1997 nostra madre nomina erede universale nostro fratello " quello deceduto". Solo per informazione, nel 1997 nostra madre era cieca al 100% e non era in grado di scrivere.
    La mia domanda è: il notaio prima di procedere con la vendita, avrebbe dovuto verificare se ci fossero altri eredi? e se si, possiamo procedere legalmente nei suoi confronti.
    Grazie mille
    Angelo

    PS: non è per il valore dell'immobile ma per principio
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Quindi il legale ha verificato che il documento di nomina universale è corretto sia nella sua forma e sia se ha osservato le quote di legittima agli altri figli?

    Se la nomina di erede universale è formalmente corretta ed ha ottemperato alle quote di legittima nei vostri confronti non vedo come il notaio non doveva rogitare, conseguentemente non ci sono i presupposti per agire nei suoi confronti.
    Invece occorre verificare la regolarità della firma tramite il legale.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. Se il testamento, come sembra, ha pretermesso gli altri legittimari, questi ultimi possono ancora agire in riduzione contro gli eredi dell'erede istituito, entro il termine prescrizionale decennale decorrente dall'accettazione dell'eredità (espressa o tacita) da parte dell'erede istituito, per essere reintegrati nelle quote a loro riservate dalla legge.
    Il notaio era tenuto a rogitare anche se il testamento che ha consentito all'erede di intestarsi interamente l'immobile che stava vendendo avesse pretermesso gli altri legittimari. Il testamento non è né nullo né annullabile solo perché contiene disposizioni lesive.
     
    Ultima modifica: 19 Settembre 2016
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    :ok: buono a sapersi. Credevo che il notaio controllasse la regolarità del testamento.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Compito del notaio è quello di garantire sull'identità delle persone e sulla forma della stesura del rogito. Infine, deve ricevere le dichiarazioni delle parti e non può entrare nel merito, salvo errori grossolani o accordi illegali.
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    forse, ma quanto vi siete interessati voi di questa madre se alla sua scomparsa non vi siete preoccupati di informarvi sulla situazione?
    Vostro fratello ha venduto un immobile del quale potevate essere comproprietari e vi accorgete alla sua morte?
    a me sembra tutto moralmente decisamente fuori tempo
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    scusa ma il notaio facendo la rituale verifica presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari avrebbe scoperto che tuo fratello era proprietario di quell'immobile al 100% per successione testamentaria.
    male; avete fatto la stessa cosa quando è morto vostro padre? Che beni aveva vostra madre? Siete sicuri che fosse proprietaria al 100% della casa che abitava?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina