1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sophy

    sophy Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Io e mio marito abbiamo acquistato la casa dei miei genitori morti, dai miei fratelli, co-proprietari, assieme a me. Nel contratto c'e' scritto che mio marito ha comprato il diritto di usufrutto (80%) generale vitalizio ed io il diritto di nuda proprieta’ (il mutuo e’ a nome di entrambi). Entrambi abbiamo un figlio dal matrimonio precedente gia’ grandi e fuori di casa. Vorremmo che questa casa andasse a mio figlio mentre per sua figlia, ci sara’ un giorno l’eredita’ di mio marito dai suoi genitori. Ci e’ stato suggerito di vendere la casa “ora” a mio figlio con termine iniziale. E’ una cosa fattibile? Potrebbe mio figlio gia’ da ora acquistare la nostra casa ed averla quando entrambi saremo morti o se decideremo una data fissa (i.e. 40 anni)? Premetto che mio figlio lavora ed e’ in affitto non avendo altre proprieta’ a suo nome. Potra’ la figlia di mio marito in qualche modo rivalersi un domani e se si, come possiamo "oggi" tutelare mio figlio? Vorrei anche aggiungere che meta' del mutuo della casa e' gia' stato pagato unicamente da m. Vi ringrazio per qualsiasi utile consiglio mi possiate dare a riguardo.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Già non si capisce perché non fu intestata la nuda proprietà sin da subito a tuo figlio e il vitalizio a Voi coniugi.
    Ora, spese a parte, è possibile intestare a tuo figlio la nuda proprietà. Al Vostro eventuale e deprecabile decesso, ricongiungerà la proprietà tutta. L'altra figlia non potrà vantare nulla se tuo marito avrà intestata solo l'usufrutto.
     
    A sophy piace questo elemento.
  3. sophy

    sophy Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Atto di compravendita e .... molte grazie per la risposta di ieri. :)
     
  4. sophy

    sophy Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non ho ancora ben imparato a rispondere e "muovermi" in questo sito. Ma volevo ringraziarti Adriano per la risposta al mio questito di ieri. Il notaio mi ha detto che per questo nuovo atto ci vorranno 3500 euri....e pensare che e' stato proprio lui a consigliarmi di fare l'atto iniziale come e' stato fatto.....E' proprio vero che bisogna sentire piu' di una persona prima di fare certi passi... Grazie ancora.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Comunque sia, se tu ora hai la nuda proprietà, al tuo decesso essa andrà a tuo figlio. Diverso il caso di tuo marito che ora ha un usufrutto e quindi avrà la possibilità di utilizzare l'immobile sino al suo decesso.
    Insomma la situazione non è molto differente.
     
  6. sophy

    sophy Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio. Buona giornata.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    lascia le cose come stanno, la differenza poco cambia, e risparmia i 3.500€.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  8. sophy

    sophy Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Credo che hai proprio ragione. Duro da concepire quanto professionalmente si possa essere scorretti pur di lucrare sugli altri. Ancora un grazie!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina