1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paty

    paty Nuovo Iscritto

    Salve a tutti!
    Ho cercato nel forum ma non sono riuscita a trovare una discussione analoga!
    Vi sottopongo questo quesito al fine di poter organizzare meglio dei lavori di ristrutturazione su un immobile oggetto di eredità. Insieme ad altri due fratelli stiamo infatti avviando la successione per l'eredità di nostra madre, deceduta circa 2 mesi fa. Io sarei interessata a rilevare la sua casa di proprietà e i miei fratelli sono d'accordo nel cedermi la loro quota. Volevo sapere dopo quanto tempo dalla successione potranno vendermi la loro parte. Volevo chiedere inoltre se, per poter rilevare queste quote e diventare io proprietaria al 100% l'immobile deve già risultare al catasto a nome degli eredi o se basta l'atto del notaio. Grazie in anticipo!!
     
  2. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per Paty
    L'immobile deve risultare al Catasto, ed in regola Urbanisticamente, cioe' Le Piantine del Catasto devono essere uguali a quelle del Comune ed alle reali condizioni odierne della Casa. Per i nomi, o dei tuoi genitori o degli eredi,Puo' Bastare comunque L'atto del Notaio se tutto e' in regola:daccordo:
    La Legge del Luglio 2010 , parla chiaro ,ci deve essere La regolarita' Urbanistica, pena altrimenti di Atto Nullo
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    per quello che ne sono io la casa possono vendertela subito.
     
  4. paty

    paty Nuovo Iscritto

    grazie betty per la tua risposta..la casa dall'epoca di costruzione (1970) non ha subìto modifiche.
    Pertanto non ho dubbi sull'effettiva corrispondenza delle due piantine.
    Deduco quindi che non ci sono limitazioni temporali alla vendita una volta terminata la successione, giusto?
     
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo che il notaio possa addirittura accettare una rinuncia all'eredità da parte dei tuoi fratelli a favore tuo, sempre che non ci siano altri beni nella successione, oltre appunto, alla casa.
     
  6. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per Paty
    Fa Attenzione, invece, che Le Piantine Corrispondano..! Negli anni'70 ed '80 i Costruttori Facevano Modifiche anche piccole, , in Corso d'opera e Non Le Denunciavano in Catasto Per questo Fu Istituito il "Condono" !! Il Geometra serve a Questo cioe' Viene di Norma SEMPRE Incaricato dal Notaio Affinche' verifichi e dichiari, Per Iscritto, con una -Relazione tecnica di Regolarita' Urbanistica - :idea:che ci sono Le Corrispondenze, altrimenti occorre Una "Sanatoria" che Paga:soldi: colui che Vende..!
    Occhio Dunque.!
     
  7. paty

    paty Nuovo Iscritto

    ..GRAZIE mille Betty!! Tra l'altro proprio oggi ho un appuntamento con un geometra, approfitto allora per parlargli di questa relazione tecnica così da verificare...grazie!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina