1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giuseppe 53

    giuseppe 53 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Un saluto a tutti gli amici del forum ,spero in un aiuto, dunque mio padre deceduto nel 2007 era proprietario dell'appartamento dove viveva con mia madre,fatta la successione mia madre e' rimasta da sola a viverci, ora per problemi di salute dovrà essere ricoverata in una casa di riposo,che costa tantissimo ( 1500-2.000 e. ) la sua pensione copre circa la metà,cosi io figlio e un altro fratello ( siamo 3 figli )vorremmo vendere la casa per poter pagare la differenza che occorre per pagare la casa di riposo,mia madre e' d'accordo con noi, ma il terzo figlio no ( che si disinteressa completamente )come possiamo fare per venderla ? Esiste un modo previsto dalla legge ? Grazie a tutti per il contributo
     
  2. toto.s

    toto.s Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Per vendere ci vuole l'unanimità...se non c'è, non rimane che lo scioglimento della comunione.
    Pertanto si può chiedere al giudice lo scioglimento della comunione, mandando all'asta l'appartamento che il terzo figlio/fratello si rifiuta di vendere.
    Art. 720 c.c. vendita e ripartizione del ricavato, se il bene è indivisibile.

    saluti
    toto.s
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Procedimento questo che va alle lunghe!i liquidi servono subito!
    Affittare l appartamento, se poi ancora mancano soldi,mettete un tot a testa voi tre figli.............. O voi ......... Due!
     
    A toto.s piace questo elemento.
  4. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Oppure,mossa azzardata,ma in teoria fattibile,anche nella pratica.......
    Comperate dal fratello reticente la sua quota spettante sul bene immobile,e poi dopo voi tre,madre e i due figli,vendete l immobile......
    Chissà che il fratello reticente,punta i piedi,perché vuole monetizzare,la sua parte di eredità, dal momento che vede i soldi,sarà contento........togliendo così di mezzo la persona che vi tiene la situazione bloccata......
     
    A Avvocato Luigi Polidoro, toto.s e Dimaraz piace questo elemento.
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Brava Dedè...un bel esempio della contraopposizione, più volte
    discussa su propit, Grammatica-Pratica. Aggiungo al tuo consiglio
    di preparare due o tre preventivi dei vari costi procedurali relativi
    A) l'opzione del Caballeros...
    B) la diffida extragiudiziale di un avvocato per altre opzioni possibili
    previste dal codice civile...Basta cercare...
    C) la responsabilità anche penale(??) per la mancata assistenza
    della madre...
    E quant'altro un avvocato con gli attributi pesanti possa escogitare.
    Naturalmente, si tratta solo di chiedere preventivi che ora, data la crisi, gli avvocati e anche i notai, rilasciano gratuitamente.
    Infine si era parlato di giudici di pace...Che Kaiser ci stanno ancora a fare se non gli si attribuirà più competenza...Ma questi giudici sono dei dopolavoristi che giocano a fare i giudici??? E' o non è uno
    dei tanti poltronifici che tutto l'apparato legislativo si è inventato
    per dare lavoro ai tanti che s'iscrivono a legge???. La cosa che più mi fa indignare è la competenza correlata al valore...Una delle cose
    che puntualmente il legislatore attua un pò dappertutto.
    Adesso è meglio tacere. Carissimi saluti. qpq.
     
    A Gianco, rita dedè, toto.s e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A toto.s e rita dedè piace questo messaggio.
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A toto.s piace questo elemento.
  8. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Scusami @quiproquo , ma perché te la prendi anche con i giudici di pace?! Un ex magistrato ti chiederebbe: "Che c'azzecca?!"
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  9. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il prestito vitalizio ipotecario è in vigore da quasi dieci anni, ex art. 11-quaterdecies del decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203, introdotto dalla legge di conversione 2 dicembre 2005, n. 248.
    La legge n. 44/2015, che ha introdotto modificazioni all'art. 11-quaterdecies del D.L. n. 203/2005, ha previsto (con l'introduzione del comma 12-quinquies all'art. 11-quaterdecies) l'adozione di un regolamento che deve essere ancora emanato, tenendo conto del parere e delle indicazioni già espresse dal Consiglio di Stato. Il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, ha così risposto lo scorso 29/10 in commissione Finanze alla Camera all’interrogazione n. 5-06529 della deputata del PD Alessandra Terrosi (e di altri 20 cofirmatari): "Da quanto esposto, ne consegue, che come riferisce il MiSE, è verosimile ritenere che il regolamento ministeriale di cui si chiede entrerà in vigore entro la fine dell'anno".
     
  11. giuseppe 53

    giuseppe 53 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie x il contributo, ma per affittare l appartamento basta il consenso di mia madre ed eventualmente il nostro di 2 dei 3 figli ,o ci vuole il consenso di tutti quindi anche del terzo figlio ?
     
  12. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Quindi è corretto quanto avevo scritto.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La stipula di un valido contratto di locazione non è atto tipico del proprietario del bene locato, bensì del soggetto che, a qualunque titolo, ne abbia la legittima detenzione e possa, per conseguenza, adempiere all’obbligazione principale del locatore, ossia, porre il bene nella disponibilità del conduttore tramite la consegna delle chiavi.
    Pertanto, il contratto di locazione di un bene in comproprietà sottoscritto solo da uno dei comunisti (e, in particolare, quello che ne ha la disponibilità) è valido ed efficace senza la necessità della preventiva allegazione o dimostrazione dell’esistenza di un idoneo potere rappresentativo in capo al firmatario.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, ma limitatamente al regolamento ex art. 11-quaterdecies, comma 12-quinquies del D.L. n. 203/2005. Dal 2005 a oggi credo proprio che siano stati concessi dei "prestiti vitalizi ipotecari", anche senza quel regolamento.
     
  15. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Stimatissimo Polidoro avvocato Luigi innanzitutto ti ringrazio
    per l'intervento, assai gradito...poi chiarisco che:
    A) in tale ambito ce l'ho con il legislatore più che con gli stessi giudici
    perchè la competenza andava correlata non al valore bensì alla
    complessità...Idem per i Notai e buon ultimi voi avvocati...
    B) L'inutilità come sopra indicato l'ho sperimentata di persona quando con un escamotage che neanche FradJACOno avrebbe potuto inventare una decina di anni orsono riuscii a trascinare
    al cospetto di due dottoresse l'intero condominio di montagna
    in pratica io solo soletto contro i 23 restanti condomini rappresentati
    dall'amministratore di Bardonecchia ancora in carica e che sempre
    mi rinfaccia l'andirivieni da colà a Torino. Ebbene per la prima udienza le due angeliche signore si presero solo 4 mesi (un record di
    efficienza...) in quel lasso di tempo chiesi almeno tre volte alle bambolette se la COSA rientrava nelle competenze dell'ufficio...Mi fu risposto affermativamente. Per ulteriore precauzione avevo indicato valore zero e nessuna richiesta di risarcimento...La sentenza amarissima per me ( in assemblea ancora mi sfot...o)
    fu il rimando al giudice ordinario perchè non di competenza del
    loro ufficio...Appunto...come volevasi dimostrare...Aggiungo come
    sospetto al rhum...che in udienza mi chiese dell'avvocato...e alla mia risposta negativa ...non trattenne una smorfia...Ora mi chiederete
    qual era l'oggetto del contendere...E' un pò complicato...Ve lo dirò alla prossima occasione dibattimentale su tale ufficio. Di nuovo grazie e cordiali saluti. qpq.
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    L'idea è perseguibile: l'unico inghippo è che occorre la firma anche del figlio insensibile.
     
    A rita dedè e quiproquo piace questo messaggio.
  17. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perché occorrerebbe la firma del figlio?
     
  19. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non credo sia possibile che la banca accetti di ipotecare una quota della proprietà.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  20. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bravo Gianco un conto è la grammatica ( il codice )....un altro è la pratica di chi come te si scontra tutti i santi giorni con tutto l'apparato burocratico di cui ogni potere ha un suo disciplinare...E la Banca non è seconda a nessuno quando si tratta di "scucire"
    l'argent" ...E non saranno certo i Notai o altre benemerite categorie
    a sganciare lo sterco del demonio come l'ha ricordato ultimamente
    Papa Francesco...quindi??? Quindi: Il suggerimento di FradJACOno va a farsi per l'appunto a benedire non da Papa Francesco ma da
    il suo fratellino propista come lui...Quiproquo.
     
    A Gianco piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina