1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lcapelli53

    lcapelli53 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti. Avrei bisogno del vostro aiuto per sciogliere alcuni dubbi riguardo alla possibile cessione di un immobile che originerebbe una plusvalenza (cessione a meno di cinque anni dall'acquisto):
    1) oltre al costo di acquisto e alle tasse relative, quali altri oneri o costi sostenuti possono essere utilizzati per ridurre l'importo della plusvalenza?
    2) se chiedo al Notaio di applicare l'imposta sostitutiva del 20%, lo stesso è tenuto a verificare la correttezza formale e sostanziale di oneri e spese deducibili (fatture, spese straordinarie, etc.) o semplicemente prende atto di quanto dichiarato dal venditore e dallo stesso firmato sul modulo predisposto da Agenzia delle Entrate? Per questa prestazione, il Notaio richiederà un compenso o il costo sarà compreso fra quelli del rogito?
    3) restando ovviamente nell'ambito delle cose lecite, quali indicazioni e/o consigli potete darmi per contenere la base imponibile?

    Ringrazio in anticipo per i contributi!
     
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2013

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina