1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tummax

    tummax Nuovo Iscritto

    nel condominio c è uno stabile che era adibito a casa del portiere, bene condominiale, ora il portiere è da tempo andato via, è possibile il suo acquisto da porte di uno dei condomini? grazie
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,
    l'alloggio del portiere essendo parte comune del condominio, è regolato dall'art. 1117 c.c., se i condomini decidono di venderlo, l'assemblea deve approvare la delibera all'unanimità dei consensi, perchè in questo si modifica la destinazione d'uso, e dividere il ricavato per millesimi di proprietà.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x maximiliam Centrata la risposta da alexia, ma non facile da realizzare specialmente se in condominio è grande, ciao adimecasa:risata:
     
  4. Giovanni de Matteis

    Giovanni de Matteis Nuovo Iscritto

    La vendita è possibile, ma solo col consenso UNANIME di tutti i partecipanti alla proprietà. Nel caso di specie non si puyò procedere a maggioranza. Grazie
    Giovanni de Matteis
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se tutti sono d'accordo la vendita è possibile. il ricavato sarà ripartito e/o usato a scalare per annullare le prossime spese condominiali.
     
  6. tummax

    tummax Nuovo Iscritto

    vi ringrazio per la risosta
     
  7. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il problema è celebrare un'assemblea a cui partecipino personalmente o per delega TUTTI i condomini.... non è facile.
     
  8. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    vero. però se si diffonde l'idea di soldi in arrivo... scommettiamo che attratti dal guadagno vengono o delegano tutti?
     
  9. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scommettiamo di no ? Per esperienza diretta (purtroppo) c'è sempre qualcuno che pensa "... magari domani potremmo riavere il custode...." e non vuole vendere. :risata:
     
  10. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non ci avevo pensato. qui a Roma so di diversi casi che sono andati tranquillamente a buon fine. si vede che lì circolano più soldi.
     
  11. mike47

    mike47 Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    mi inserisco nella discussione per segnalare che a gennaio scorso è passato al Senato un disegno di legge (Modifiche al codice civile in materia di disciplina del condominio negli edifici - n. 71), ora all'attenzione della Camera, secondo il quale dovrebbe essere possibile vendere un bene condominiale con una maggioranza di 2/3 e non della totalità. Si tratta in particolare dell'art. 1117-ter che riporto qui di seguito:

    Art. 1117-ter. – (Modificazioni delle destinazioni d’uso e sostituzioni delle parti comuni). – La sostituzione delle parti comuni, ovvero la modificazione della loro destinazione d’uso, se ne è cessata l’utilità ovvero è altrimenti realizzabile l’interesse comune, è approvata dall’assemblea con la maggioranza prevista dall’articolo 1136, quinto comma.

    Se è vera tale interpretazione, si potrebbe aspettare che tale ddl diventi legge per vendere con maggioranza di 2/3 anzichè dell'unanimità.

    Michele
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina