1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. NICOLA1977

    NICOLA1977 Nuovo Iscritto

    Volevo sottoporVi il presente quesito:Nel 1983 dopo la morte di mio padre abbiamo deciso (Mamma e fratelli) di dividere i beni immobili lasciati. Mia mamma ha donato la sua quota a tutti i 4 figli e ha mantenuto l'usufrutto su una piccola parte di immobile che è compreso nellaproprietà di mio fratello. In buona sostanza ogn'uno di noi figli ha avuto un appartamento. Adesso,passati 27 anni dall'atto notarile, ho deciso di vendere il mio appartamento ad uno dei miei fratelli. La Banca però non vuole finanziargli l'acquisto perchè afferma che ci potrebbero essere dei problemi legati all'eredità. Vi informo che in questi 27 anni nessuno di noi figli ha contestato l'atto di successione e donazione e che non ci sono motivi per cui cio avvenga. Mi potete indicare una via percorribile? Potete consigliarmi qualche istituto di credito meno burocrate? In ogni caso mio fratello appartiene alla Pubblica Amm.ne, gli consigliereste eventualmente un finanziamento INPDAP? Grazie e buon natale. Nicola
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    salvo rare eccezioni le banche rifiutano di concedere mutui su immobili che hanno osservato trasferimenti di proprietà come donazione.
    Una donazione lesiva può essere impugnata per dieci anni dalla morte del donante e coinvolgere anche altri soggetti che abbiano acquistato diritti dal donatario per venti anni dalla trascrizione della donazione
    Secondo la Cassazione, trascorsi 20 anni dalla donazione diretta di un bene o di un immobile, se nessuno reclama a livello giudiziario, non è più possibile inseguire il bene. dopo 20 anni quindi la libera circolazione (vendita ecc.) del bene è al riparo dalle pretese di terzi.
    ciao
     
  3. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Quanto affermato dall'ottimo acquirente, risulta veriterio.

    Non capisco quindi i timori della banca.

    Se qualche utente ne ravvede qualcuno che mi sfugge, mi farebbe la cortesia di segnalarlo.
     
  4. maxbiag

    maxbiag Membro Attivo

    Professionista
    Di Banche ce ne sono tante! E affamate di soldi! Facciamo valere un po' il mercato anche in questo campo.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta per nicola:1977: capisco le banche su mutui per immobili su donazione ma questo mi sembra troppo, faccio il perito delle banche da oltre 40 anni e di questi casi ne ho risolti parecchi, nella stesura della perizia il perito deve indicare tutte le problematiche evidenziando i pericoli della donazionee gli anni trascorsi, un grande istituto dove opero (unicredit banca) si basa sopratutto alla relazione del perito e della relazione notarile, vedi se nella tuo zona esiste un'agenzia e fammi sapere che vedro' di darti una mano e di chiarire la situazione. CiaoGeom. bettinelli adimecasa
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il prestito INPDAP è ottimo... se si riesce ad ottenerlo. ultimamente hanno i cordoni della borsa chiusi, potrebbe però provare a rivolgersi a BNL che mi risulta, pratichi tassi agevolati ai dipendenti pubblici. hai visto mai..
     
  7. Lucar

    Lucar Nuovo Iscritto

    Ma la Mamma è ancora in vita?
     
  8. NICOLA1977

    NICOLA1977 Nuovo Iscritto

    Si e anche tutti i fratelli che si sono donati a vicenda parti delle unità immobiliari per giungere ad una divisione compatibile con le esigenze. (1 APPARTAMENTO A TESTA )
     
  9. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sei sicuro che "tutti i fratelli si siano donati a vicenda parti......." Per quanto ne so donazione di immobili tra fratelli non è prevista dalla legge, nè credo che il Notaio possa avere redatto atto in questo senso, pena nullità dello stesso
     
  10. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Personalmente non conosco alcun impedimento giuridico a donazioni tra fratelli. E' la prima volta che ne sento parlare.
    Hai mica i riferimenti di legge in modo da poterli studiare?
     
  11. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
     
  12. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La donazione tra fratelli è ammessa dalla legge anche se raramente viene fatta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina