1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Sese01

    Sese01 Nuovo Iscritto

    Salve

    io sto comprando una villetta tramite agenzia.
    Dopo il compromesso, tramite il mio geometra scopro che la villetta non è condonata, manca l'agibilità e non è allacciata alla rete fognaria.
    Ancora non ho fatto il rogito, però il venditore mi fa storie per richiedere l'agibilità e soprattutto l'autorizzazione all'utilizzo della rete fognaria comunale.

    L'agenzia che mi ha venduto la casa mi risponde che se volevo l'agibilità l'avrei dovuta richiedere esplicitamente al momento della proposta. Ma io come facevo a sapere che la casa mancava di tutte queste cose???? Non è compito dell'agenzia fare le verifiche necessarie ed informare il compratore visto che si fanno pagare profumatamente????

    Qualcuno sa dirmi se c'è un modo per obbligare il venditore a sistemare tutte le carte prima del rogito???
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Il modo è ovvio, diffidare con raccomandata A.R. l'alienante a regolarizzare la situazione pena la risoluzione del contratto preliminare, quello che scrive sull'agenzia immobiliare se vero è da segnalazione alla camera di commercio competente.
    Non perda altro tempo e si attivi formalmente tramite uno studio legale specializzato nell'immobiliare.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  3. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    la situazione è questa: tu sei stato poco avveduto a non sincerarti di cose fondamentali, il venditore è un farabutto e l'agenzia immobiliare dei dannosi incompetenti.
    Infatti la mancanza di allaccio alla rete fognaria è di per sè motivo di nullità, per non parlare dell'agibilità, la cui mancanza può essere motivo di annullamento (infatti non è detto che sia concedibile, sopratutto se l'abuso è di tale portata da non essere condonabile).
    Quindi rivolgiti a un buon avvocato, minaccia fuoco e fiamme ( hai la ragione al 110%) e sopratutto, ti prego, denuncia quei cani di agenti immobiliari. Parola di A.I.
     
    A Danelle e ccc1956 piace questo messaggio.
  4. Bunny

    Bunny Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Una casa priva di certificato di agibilità è compravendibile, avendone informato l'acquirente...ma una casa non condonata , quindi priva di regolare licenza edilizia o comunque con degli abusi non può essere compravenduta, l'A.I ci ha perso solo tempo ....
     
  5. Stefano Mariano

    Stefano Mariano Membro dello Staff

    Mi associo a quanti mi hanno preceduto: diffida e avvocato se non ti ridanno almeno quanto da te versato, se vuoi fare loro un regalo, altrimenti pretendi il doppio di quanto versato. Sono fuori legge.
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    io arei tutto quanto ti hanno consigliato,pretendi il doppio della caparra e poi denuncia al comune l'abuso. Bisogna avere il coraggio di cambiare il sistema
     
    A supera piace questo elemento.
  7. Marufino

    Marufino Nuovo Iscritto

    vai a fondo con la vicenda e fatti rispettare.

    Sei nel pieno della ragione.

    Il venditore è il primo ad avere delle responsabilità ex art 1476 c.c., in secondlo luogo l'a.i. ex 1759 c.c.

    Andrea
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina