• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ionito

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno, nel 2001 ho acquistato la nuda proprietà un appartamento appartenente a 3 soggetti (1/3 1/3 1/3). Contestualmente due dei tre proprietari hanno donato il proprio usufrutto ad uno solo di loro che ci ha vissuto fino alla morte (2010) anno in cui ho fatto la ricongiunzione tra nuda proprietà e usufrutto. A questo punto volevo sapere se questo atto di donazione di usufrutto può in qualche caso essere impugnato da eredi, e se è possibile fare rivalsa magari su 1/3 di usufrutto??
Grazie

Saluti

Marco
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
A questo punto volevo sapere se questo atto di donazione di usufrutto può in qualche caso essere impugnato da eredi
La questione è apparentemente complessa.
Il diritto di usufrutto cessa con la morte dell'usufruttuario e i suoi eredi nulla potranno contestare.
Tale diritto può essere ceduto (venduto o donato) e il donatario ne usufrirà fino alla morte di chi gli ha ceduto tale diritto.

Nel tuo caso.però i donanti sono ancora in vita e gli eventuali eredi del donatario possono avanzare pretese.
 

ionito

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao grazie per la risposta,
sinceramente non riesco a capire bene (colpa mia ovviamente)
ma se il diritto dell'usufrutto cessa con la morte dell'usufruttuario e mi sembra di aver capito che nel mio caso usufruttuario si identifica con il donatario, gli eredi di quest'ultimo nulla posso contestare.
I donanti l'usufrutto nel mio caso sono deceduti quindi è qui che potrebbero avanzare pretese gli eventuali eredi?
Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
nel mio caso usufruttuario si identifica con il donatario
Forse non ho compreso io ...tu hai detto che hai comprato la nuda proprietà da 3 soggetti diversi (poniamo i classici Tizio, Caio e Sempronio.)
Quindi tutti questi 3 sono gli usufruttuari originali.
Caio e Sempronio cedono (con donazione) il loro diritto (in quota di 1/3 ciascuno) a Tizio che è comunque usufruttuario per il rimanente 1/3.

Muore Tizio e quindi 1/3 del diritto di usufrutto ri ricongiunge automaticamente con il nudo proprietario alias Ionito (tu)...ma gli altri 2/3 sono un diritto che Tizio aveva acquistato ed è trasmissibile agli eredi (o da questi rivendicabile).

Solo alla morte di Caio e Sempronio l'usufrutto (2/3) si estingue.

Quindi...Caio e Sempronio sono ancora vivi?
 

ionito

Membro Attivo
Proprietario Casa
No, è giusto quello che hai capito

ma Tizio con la donazione diventa usufruttuario di 3/3 giusto?
Io credevo che la rivendicazione potesse avvenire da parte di eredi di Caio e Sempronio per i 2/3 sulla base della donazione effettuata a Tizio.
Non credevo che gli eredi di Tizio potessero rivendicare su i 2/3 ricevuti.
Nel mio caso sono deceduti tutti sia Caio che Sempronio.

Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Io credevo che la rivendicazione potesse avvenire da parte di eredi di Caio e Sempronio per i 2/3 sulla base della donazione effettuata a Tizio
Gli eredi di Caio e Sempronio potrebbero recriminare solo nei confronti di Tizio...ma posto che la "donazione" di un diritto come l'usufrutto ad una persona, presumo già avanti con gli anni, deve avere un valore risibile (oltretutto da valutare sulla base di 1/3) bisognerebbe che tale "dono" superasse la quota di "disponibile"...si avrebbe che comunque alla morte di Caio e Sempronio l'usufrutto si sarebbe estinto e quindi comunque non potevano avanzare pretesa.

Nel mio caso sono deceduti tutti sia Caio che Sempronio.
Bene. Goditi la tua piena proprietà ...alcuno ha titolo per contestare.
 
Ultima modifica:

magia2002

Membro Attivo
Proprietario Casa
In pratica @ionnito acquisisce la piena proprieta' solo dopo la morte di tutti e tre gli usufruttuari .Anche se c'e' stato una donazione - vendita dell' usufrutto ecc.ecc. non e' influente .
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto