1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. latio

    latio Nuovo Iscritto

    salve a tutti, sono nuovo si qui...:) volevo gentilmente un chiarimento su un dubbio: vorrei donare a mio fratello una parte di un immobile ma con la donazione la cosa non mi convince perchè nel caso in cui avessi nel futuro dei figli questi potrebbero rivalersi su di lui se non sbaglio.... con una vendita sono tranquillo? e posso figurare che vendo ad es a 100euro? :)-D)
    grazie per l'aiuto che riuscirete a darmi!
     
  2. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    La vendita è la cosa migliore che lascia tutti liberi per un domani imprevedibile oggi.
    Pre il valore il consiglio è quello di vendere almeno al prezzo della rendita catastale rivalutata.
    Se l'acquisto viene fatto come 1° casa Rendita C. x 115,5 se non è prima casa x 126.
    Io non andrei sotto questi valori, per non rischiare un accertamnto, poi tra di voi fate girare i soldi in qualche modo.
     
    A latio, acquirente e sferbon piace questo elemento.
  3. felixgiovanni

    felixgiovanni Nuovo Iscritto

    A mio parere qdsini ha inquadrato efficacemente il problema esposto. Condivido in pieno.
     
    A latio e Andrea Sini piace questo messaggio.
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Anch'io. :applauso::daccordo:
     
    A latio e Andrea Sini piace questo messaggio.
  5. castro

    castro Nuovo Iscritto

    senza dubbio conviene fare la vendita al minimo valore catastale anche perché con la donazione si pregiudica la futura vendibilità dell'immobili stesso.
     
    A latio piace questo elemento.
  6. latio

    latio Nuovo Iscritto

    grazie per le risposte...! ma la regola del "prezzo-valore" vale ancora? perche se non sbaglio secondo questa, la base imponibile ai fini delle imposte è indipendente dal valore pattuito...che potrebbe essere quindi nel mio caso una cifra simbolica... mio fratello è persona fisica... o si incorre comunque in un accertamento?
    Grazie per le risp che riuscirete a darmi!
     
  7. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Si, vale ancora.
    L'importo indicato in rogito (corrispondente al denaro che passerà di mano per la vendita) deve essere superiore anche se di poco al valore della rendita rivalutata, quindi il prezzo simbolico richia l'accertamento.
     
  8. latio

    latio Nuovo Iscritto

    OK... grazie qdsini! però secondo me è una cosa che non ha molto senso... che differenza fa per il fisco che l'importo della vendita sia maggiore o minore del valore catastale se le tasse che io vado a pagare sono cmq sul valore catastale?? misteri italiani....:)
    grazie ancora.
     
  9. castro

    castro Nuovo Iscritto

    se non dichiarate almeno il valore catastale accertamento assicurato!!
    viene direttamente tremonti a casa a prenderli di 'sti tempi!
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  10. robin

    robin Nuovo Iscritto

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    bisogna innanzitutto capire cosa vuoi fare.... sai benissimo che la donazione è a titolo gratuito mentre la vendita è onerosa.
    Tu da tuo fratello intendi incassare una cifra o no? se no va bene donazione se invece vuoi denaro capisci che devi per forza fare una vendita, il prezzo lo stabilite voi, ma come ti è già stato detto se la cifra è irrisoria è possibile un accertamento da parte dell'Agenzia Entrate, anche se voi persone fisiche e non professionisti o autonomi.
     
  11. latio

    latio Nuovo Iscritto

    grazie per la risp robin! il fatto è che per essere liberi da beghe ereditarie in futuro credo che sia meglio "usare" la vendita... il problema è che adesso non abbiamo la disp econonica per far girare i soldi del valore catastale "minimo" mi chiedo: se facciamo un atto di compravendita dove dichiariamo una cifra simbolica ma paghiamo le tasse sul valore catastale, nel caso dovessero fare un accertamento perchè dovremmo incorrere in guai? visto che cmq le tasse le avremmo pagate....? io non posso vendere al valore che voglio una mia proprietà? il fisco dovrebbe allarmarsi se pagassi le tasse su un valore minore del catastale....ma non andare a guardare il valore della compravendita fine a se stesso.... spero di essere stato abb chiaro...:)
    grazie per la risp!
     
    A felixgiovanni e Ide piace questo messaggio.
  12. robin

    robin Nuovo Iscritto

    il tuo ragionamento non fa una grinza;mi sembra di ricordare che non è che se indichi un valore irrisorio nel rogito versi imposte su valore catastale, versi sul dichiarato, sarà poi l'Ufficio che ti accerterà importo almeno pari al mino catastale moltiplicato per coefficienti, naturalmente aumentato poi di soprattasse e interessi; se indichi invece valore pari al minimo catastale impedisci all'Ufficio l'accertamento. :confuso:
     
    A latio piace questo elemento.
  13. augusto1

    augusto1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    donazioni vendite vabbene ma se due fratelli intendono farsi un regalo perche lo stato ci deve guadagnare ? e poi se questa casa e stata fatta con i sacrifici della famiglia e di comune accordo si decidesse di donare tutto ad uno dei fratelli che a suo tempo magari ha messo la maggior parte dei soldi per la stessaa costruzzione della casa perche lo stato deve rompere i c.... solo perche cambia il nome del proppietario ? e cmq quando la proppieta diventa di un altro soggetto lui stesso dovra pagare la rendita della sua nuova proppieta il fatto e' che lo stato vuole lucrare su tutto , noi non siamo padroni di niente se muoriamo i nostri figli devono pagare per una cosa che sostanzialmente e gia di loro proppieta e proppio un casino
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina