1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mircodg

    mircodg Nuovo Iscritto

    buongiorno a tutti,
    premetto che sono totalmente ignorante in materia di compravendita di immobili,
    ho deciso di mettere in vendita un terreno di mia proprietà donatomi dai miei genitori che presenta le caratteristiche di cui sopra (da agricolo è passato edificabile) ieri ho ricevuto un' offerta e siccome non vorrei incorrere in alcun tipo di problema vorrei gentilmente sapere:
    esiste un iter da seguire per una vendita in tutta sicurezza?
    sia per ciò che concerne l'individuazione del valore da attribuire al lotto, quello da farsi corrispondere dal compratore, ecc ecc ecc.
    se qualcuno si è trovato nelle mia stessa condizione, sarebbe così gentile da consigliarmi?
    spero sia chiaro il tipo di informazioni di cui necessito.
    ringrazio anticipatamente per le risposte.
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    E' il Comune che ha dichiarato quel terreno edificabile?. Se si allora lo devi vendere al prezzo di mercato o qualcosa in più se ti riesce. Fatti assistere da un Avvocato o da un tecnico che ti dovranno dare anche garenzia sull'acquirente. E' vero che pagherai una parcella, ma sarai sicuro di quel che fai.
     
  3. MOLLO GIOVANNI

    MOLLO GIOVANNI Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Attenzione alle tasse sulla plusvalenza.Se l'hai areditato probabilmente il valore iniziale è bassissimo.<se al es.il valore iniziale fosse di 5.000 euro e il prezzo di vendita attuale di 100.000 euro,dovrai pagare la tassa sulla differenza tra i due valori.Se hai una aliquota media ad.es.del 37%,dovrai versare al fisco euro 35.150(100.000-5.000 = 95.000 x 37%).Ti conviene fare subito una perizia e relativa asseverazione sui 100.000 euro,pagherai subito il 4% ,cioe' 4.000 euro.Al successivo momento della vendita il valore iniziale di 100.000 euro e' uguale al prezzo di vendita,pertanto non pagherai più nulla !
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Concordo con toro35 sul rischio della vendita per la plusvalenza, soprattutto non fidarti del notaio del compratore, fatti seguire da un tuo notaio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina