• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Liederman

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno, scrivo sapendo di trovare sempre ottimi consigli e spunti per i quali ringrazio molto.
Sto valutando la vendita di un ufficio locato (al quarto anno di locazione). E' possibile che il locatario sia interessato all'acquisto ma non è detto e comunque, per una migliore trattativa, voglio valutare delle alternative.
Ipotizzando quindi di vendere a terzi quali consigli mi dareste? A cosa devo stare attento? E' pensabile, e probabile, trovare un acquirente che voglia investire in un immobile uso ufficio già locato?
Considerate che è oggi ben locato, nel senso che il conduttore è affidabile e il canone non è male rispetto alla media. E' corretto pensare che questo alzi il valore (anche se leggermente) ? o invece non fa che abbassarlo?
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
L'argomento è interessante.
E' difficile vendere appartamenti locati ad uso abitazione, perché in genere l'acquirente intende destinare la casa a proprio uso abitativo.

Nel tuo caso occorre trovare un investitore interessato ad immobili e locazioni commerciali con contratto di 6 anni + 6.

Secondo me è abbastanza difficile, perché i costi da sostenere sono tanti (l'IMU, le spese condominiali di competenza del locatore, eventuali oneri di manutenzione dell'ufficio) e il rischio di morosità negli anni futuri è comunque presente.
A meno che si tratti di un immobile di pregio locato ad un conduttore altrettanto prestigioso (e solvibile) con un canone sostanzioso. A Torino, ad esempio, vi sono bellissimi uffici in case d'epoca del centro affittati a grandi Studi di notai, avvocati, commercialisti, ecc.

Questo è il mio parere, sentiamone altri!
 

Liederman

Membro Attivo
Proprietario Casa
Immagino vada considerata la prelazione per l'attuale inquilino, cosa che però non è indicata in contratto di locazione. Mi considero quindi libero da tale vincolo?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Immagino vada considerata la prelazione per l'attuale inquilino, cosa che però non è indicata in contratto di locazione. Mi considero quindi libero da tale vincolo?
Sì, ma solamente se l'immobile è utilizzato per lo svolgimento di attività che non comportano contatti diretti con il pubblico degli utenti e dei consumatori.
 

Liederman

Membro Attivo
Proprietario Casa
Sì, ma solamente se l'immobile è utilizzato per lo svolgimento di attività che non comportano contatti diretti con il pubblico degli utenti e dei consumatori.
E' uno studio di professionisti. Quindi no accesso diretto al pubblico e no prelazione.
Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
Alto