1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. crimu

    crimu Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve il nostro amnministratore dopo tre mesi ha consegnato il verbale dell'assemblea dove io ero il presidente. Purtroppo trascorso il tempo non mi ricordo molto bene ma ho l'impressione che non sia il verbale che ho firmato. Anche la mia firma è leggermente diversa. Avrei intenzione di chiedere di vedere il registro e la mia domanda è: possono essere strappati i fogli o sono numerati? Questa assemblea è stata fatta per nominare un nuovo amministratore. Cosa che non siamo riusciti a fare. Durante l'assemblea un condomino in totale disaccordo con l'amministratore ed i suoi amici è andato via ed io ricordo che il segretario l'aveva scritto nel verbalePurtroppo non riusciamo a liberarcene perchè è "aiutato" da alcuni condomini (fra cui il segretario di questa assemblea) che hanno tutto l'interese a tenerlo in quanto le loro famiglie si gestiscono i servizi: chi le scale, il giardino, elettricista, spurgo fogne ecc. e quindi siamo sempre in minoranza. Anche un altro condomino si ricorda un verbale un pò diverso. Io vorrei chiedergli di vedere il registro ma se i fogli sono stati strappati e cambiati non serve a niente.
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se avete un libro dei verbali regolare le pagine sono numerate.
    Nella tua situazione è difficile dimostrare che vi è stata una alterazione del verbale successiva alla sua stesura. La prossima volta, invece di fare il Presidente, offriti di fare il Segretario. Una firma si può falsificare, un intero verbale scritto di tuo pugno no.
     
  3. crimu

    crimu Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione. Però se le pagine sono numerato sarà semplice controllare se la pagina è stata strappata
     
  4. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E se non sono numerate fai presente che la cosa non è regolare e chiedi che venga acquistato un libro dei verbali regolare e quindi con le pagine numerate.
     
  5. crimu

    crimu Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Bene. Chissà se mi fisserà un appuntamento. Se è in malafede me lo fisserà fra 15 anni
     
    A possessore piace questo elemento.
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' possibile .... :^^:
     
    A possessore piace questo elemento.
  7. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se aggiunge la dicitura "La pagina 33 è assente", seguita da 14 ghirigori differenti a rappresentare le firme di convalida, la vedo dura a dimostrare il dolo :D
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quando si scrive il verbale e manca la fiducia tra i convenuti e/o tra i presenti e l'amministratore, o direi molto meglio in tutti i casi visto che spesso succedono contestazioni, in mancanza di fotocopiatrice è bene scrivere il processo verbale in duplice copia con la vecchia e cara carta carbone, al termine della seduta dopo la classica lettura ai presenti del manoscritto e le firme del Segretario e Presidente, una copia la terrà il presidente e l'altra verrà consegnata all'amministratore, così non ci potranno essere due differenti processi verbali.
    Poi si trascrive tutto "parola per parola" sul libro dei verbali, esattamente come previsto dall'art. 1136 cc,

    Delle riunioni dell'assemblea si redige processo verbale da trascrivere nel registro tenuto dall'amministratore.

    E l'originale consegnato all'amministratore verrà conservato assieme alla trascrizione.
    In pratica l'unica precauzione che è stata aggiunta è la duplice copia del processo verbale.
     
    Ultima modifica: 26 Settembre 2013
    A meri56 e possessore piace questo messaggio.
  9. crimu

    crimu Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Splendido. Averlo saputo prima....... Ormai è andata così, meno male che quello che è stato scritto non mi lede in alcun modo. Non mi faccio più fregare.
     
  10. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Diabolico!!!! :^^:
    Ma moooolto istruttivo!
     
    A possessore e condobip piace questo messaggio.
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è mia l'invenzione, lo so perchè è stato fatto. :)
     
    A possessore piace questo elemento.
  12. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    :)
    Allora grazie per la condivisione !
     
  13. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In mancanza di una fotocopiatrice, puoi esigere durante la riunione che venga letto ad alta voce il Verbale di Assemblea, e con l'autorizzazione dei presenti puoi REGISTRARE LA LETTURA. Ormai tutti i cellulari hanno la funzione di registrazione. Attenzione, ripeto, devi avere l'autorizzazione dei presenti, non puoi registrare le persone senza che ne siano PRIORITARIAMENTE messe a conoscenza. Ovvero puoi farlo, ma poi tale registrazione non puoi farla valere in alcuna opportuna Sede perché rischi di essere controquerelato.
     
  14. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Ormai molti amministratori scrivono direttamente il verbale sul computer. Oltre a poter chiedere di registrare la lettura, come suggerito da Possessore, il Presidente può farsi salvare il verbale su chiavetta. Credo sia utile far pressione sugli amministratori perchè usino il computer: il verbale già il giorno dopo arriva a casa di tutti (quelli che hanno il computer, naturalmente, ma saranno sempre più numerosi) a costo zero.
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Io sono sempre dell'idea che a scrivere il verbale non sia incaricato l'amministratore, secondo il mio parere l'amministratore durante l'assemblea dovrebbe spiegare il resoconto e fornire le risposte ai condomini, fatto questo ha fatto tutto quanto è previsto.
    Il verbale deve essere scritto dal presidente in concertazione con i presenti e dettato al segretario, questo ad evitare scritturazioni sibilline e di parte.
    Comunque al termine si può trascrivere tutto al Pc per avere un file da trasferire sulla chiavetta. Tra l'altro non credo che moltissimi condomini siano così tecnologici ed avanzati per sapere cosa è una chiavetta, per questo penso alla condomina 80enne la quale non sa neppure cosa è un mouse o internet. :)
    Forse pian piano ci arriviamo alla tecnologia di massa, ma comunque non fate scrivere il verbale all'amministratore, non è il suo compito !!!
     
    A meri56 piace questo elemento.
  16. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Io ho due ammistratori che nemmeno chiedono. Aprono il computer e cominciano a scrivere, dalle presenze in poi. Lo fanno loro perchè forse sono più sicuri che vengano scritte tutte le cose fondamentali e con i termini giusti. Nei verbali scritti da persone poco esperte a volte si leggono le cose più strane e fantasiose, specie se chi scrive odia altri condomini :maligno:
    Comunque alla fine viene data lettura e chi vuole può far integrare o modificare qualcosa. E' comodo.

    Quanto agli ottantenni... conosco due sorelle una di 90 anni e una di 95 che si sono comperate il tablet e comunicano tra di loro (vivono lontane) e coi parenti via mail. Si scambiano le foto, ecc... Stiamo avanzando celermente nella giusta direzione
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo, ma sono casi personali i quali non fanno una regola e norma, sia l'amministratore che di sua iniziativa apre il PC e cominci a scrivere il verbale (non lo permetterei MAI), sia il caso delle anziane, p.es. mia mamma e mia zia sono su quella età ed è già difficile per loro usare il cordles di casa.
    Per cui secondo il mio parere è forse meglio che ognuno si prenda le proprie responsabilità e compiti assegnati dall'assemblea, il presidente nominato, il segretario scelto dal presidente e dai convenuti ecc ecc, tutte belle cose che pian piano vanno poste nel dimenticatoio, chissà il perche?
     
    Ultima modifica: 28 Settembre 2013
  18. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Per far prima... :)
    Ciao
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Salvo non trovi opposizioni :^^::^^::^^:
    Se poi tutti sono così, che ci posso fare io? :risata::p:innocente:
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina