1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. spada

    spada Nuovo Iscritto

    Il nostro ammin. dopo le assemblee manda i verbali solo agli assenti che abbiano delegato o no. E' giusto?
    I verbali sono obbligatori per tutti o no?
    Insomma come è la normativa?
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Il verbale di assemblea è redatto dal segretario, nominato dall' assemblea.
    Questo documento è un atto privato che ha valore di mezzo di prova.

    La legge prevede che i condòmini assenti o dissenzienti hanno 30 giorni di tempo per impugnare il verbale.
    I trenta giorni, per i condòmini assenti, partono dalla data di ricevimento del verbale.

    Per questa ragione il vostro amministratore invia il verbale solo agli assenti.
    Si presume che chi era presente e ha votato a favore sia già edotto riguardo il contenuto delle delibere.

    Tuttavia è opportuno che l' amminstratore spedisca il verbale a tutti.

    Per altri approfondimenti su questo argomento leggi quì:
    La Community AziendaCondominio • Leggi argomento - Verbale di assemblea condominiale, di condominio
     
  3. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Dopo lo svolgimento della riunione assembleare il verbale viene generalmente letto per consentire ai presenti l’immediato riscontro che quanto verbalizzato corrisponda a ciò che è stato detto, ma anche per inserirvi eventuali precisazioni. Successivamente deve essere inviato a tutti i condomini sia presenti che assenti per la loro migliore conoscenza.
    Rispetto a questi ultimi è importante l’invio di detto verbale in quanto è l’unico elemento per poter esercitare il proprio diritto di eventuale impugnativa della delibera adottata, il cui termine di 30gg decorre dal ricevimento del verbale stesso, giusto art.1137 c.c. ultimo comma.
    L’art.1136 c.c. stabilisce inoltre che il verbale deve essere trascritto nel registro tenuto dall’amministratore, senza che questi possa togliere o aggiungere parti o effettuare correzioni che alterino il senso del verbale. Errata è quella abitudine di prendere appunti durante l’assemblea e di redigere solo successivamente il processo verbale. Il codice civile però non ha stabilito alcuna norma specifica riguardo ai termini entro i quali l’amm.re deve inviare ai condomini il verbale, è evidente però che tale adempimento debba essere compiuto in tempi brevi
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ma le spese di spedizione e di cancelleria le paga l'amministratore o i condomini?????? senti il segretario dell'assemblea che ha redatto il verbale, e di sollecitare l'invio a tutti i condomini presenti e non, con una a.r.:;)
     
  5. SANTABARBARA

    SANTABARBARA Nuovo Iscritto

    BUONGIORNO
    porgo una domanda, non prima di una premessa:
    i verbali di assemblea sono stati spediti con ufficiale giudiziario, ma non ritirati dal condomino assente, il quale ora "intima entro 3 giorni di consegnare i suddetti verbali, altrimenti si vedrà costretto a rivolgersi al legale!!".
    la domanda è questa: l'amministratore comunicando al condomino che i verbali si trovano "al comune" (nn ricordo il nome specifico dell'ufficio preposto) può NON inviare nuovamente i verbali?
    o è obbligato ad effettuare copie per lo stesso condomino e per la stessa assemblea più volte a piacimento dell'assente??
    attendo fiduciosa una celere risposta!!!!
    "sempre scappando e fucendo mamma incasinata"
    barbara
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se l'amministratore ha inviato i verbali con a.r. non ritirata, o con U.G. trovato assente, e a sua volta depositato ed esposto in bacheca in Comune non deve fare altro, sarà il condomino a prodigarsi a propie spese x il recupero del verbale ciao:daccordo:
     
  7. SANTABARBARA

    SANTABARBARA Nuovo Iscritto

    grazie mille:fiore:
    sono sollevata dalla tua risposta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina