1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alec

    alec Membro Ordinario

    Con la presente sono a chiedere se un assemblea può deliberare un preventivo a una ditta per una verniciatura dei parapetti interni dei balconi dei vari condomini.
    Nel concreto sono obbligato a pagare una ditta esterna per questo tipo di lavoro ( credo che non sia facciata esterna del fabbricato) o anche in caso di delibera obbligatoria posso accettare tale delibera e poi provvedere autonomamente con un mio imbianchino a fare questi lavori ? oppure rifiutarmi proprio di sottostare a questa delibera
    grazie in anticipo a chi mi vorrà rispondere
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Devi adeguarti alle delibere di assemblea regolarmente approvate.
    O impugni legalmente la delibera, oppure ti adegui, pagando la spesa prevista e suddivisa secondo le tabelle millesimali in vigore.
     
  3. alec

    alec Membro Ordinario

    x adeguamento intendi che faccio fare il lavoro da un mio operao di fiducia o che devo farlo fare dalla ditta scelta dall'assemblea ?
    inoltre solo x capire ma la facciata interna dei parapetti dei terrazzi è facciata esterna o no ?
     
  4. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Per adeguarti intendo che devi far fare il lavoro alla ditta scelta dall' assemblea.

    Il termine facciata nel contesto del condomìnio comprende sia la parte esterna dell' edificio, sia gli elementi che, pur appartenendo alle singole unità immobiliari, ne costituiscono parte integrante.
    Esempio classico è costituito dagli elementi decorativi dei balconi, come i rivestimenti e i frontalini (Che sarebbero la parte visibile del balcone)
    Dal punto di vista condominiale, rivestimenti e frontalini sono considerati un tutt' uno con la facciata e, quindi, diventano una parte comune, quando sono destinati all' abbellimento dell' edificio nel suo insieme (Cassazione n. 8159 del 7/9/1996).
     
  5. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' certo che l'interno dei parapetti sono di competenza dei singoli proprietari e quindi l'Assemblea non ha il potere di imporre l'impresa. Anzi, poichè non sono parte della facciata non può imporre la tinteggiatura.
     
    A Antonio Azzaretto piace questo elemento.
  6. istrice

    istrice Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Secondo me ha ragione Gianfranco, la parete interna del balcone (parapetto) non essendo visibile dall'esterno ,non è parte della facciata . Questo per la sola parte interna , perchè se fosse quella esterna , è chiaro che deve essere uguale alle altre e sarebbe parte integrante della facciata del condominio e come tale anche le eventuali spese dovrebbero essere partecipate da tutti i condomini
     
  7. alec

    alec Membro Ordinario

    confermo gli ultimi pareri, e cioè che le facciate interne dei terrazzi, ove non visibili dall'esterno sono di proprietà esclusiva del condomino che ha potere quindi di farne ciò che vuole come verniciatura, l'assemblea non ha alcun potere su tale porzione di parete, sarebbe come se per assurdo decidesse che colore devono essere le pareti interne del tuo immobile, assurdo
    grazie cmq a tutti coloro che hanno fornito un parere
     
  8. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Dipende dal tipo di balcone, se in aggetto o a castello.
    Se sono aggettanti, quindi che sporgono dalla facciata, sono a totale carico del proprietario del balcone sia la parte interna che esterna, a meno che, nella parte esterna non ci siano dei fregi o stucchi che incidono sul decoro architettonico della palazzina, a qual punto la spesa si dividerà per millesimi fra tutti i condomini.

    Se sono a castello, quindi incassati nel perimetro dei muri portanti dell'edificio, Il fondo di ogni balcone va mantenuto a cura del proprietario del balcone di sotto, a cui fa da soffitto, la struttura portante del piano di un balcone a castello (quindi sia la parte interna che esterna) è parte integrante di quella dell'edificio e la sua manutenzione è a carico di tutto il condominio, mentre le spese per la pavimentazione sono a carico del proprietario del balcone, come anche se al posto del parapetto ci fosse la ringhiera.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina