1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. enric

    enric Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ringrazio di un vostro spassionato parere sull' obbligo di adottare un vespaio aerato su edifici del 75 condonato e che non ha l'agibilita'....e ora per vendere sono obbligato ad adeguare alle nuove normative...in un appartamento il vespaio e' stato fatto con della leca ma non e' aerato e mi ricordo che ai tempi era uscito l'ufficiale sanitario ,,fino ad oggi l'appartamento e' stato affittato con contratto regolare.......p.s.:shock:ra mi chiedo ....oggi fa un caldo bestiale io per trovare un po di fresco devo andare nell'androne della scala dove il marmo del pavimento e' a contatto col terreno e.....misurato col termometro segna 23 gradi ,,,, stessa misura a pavimento nell'appartamento dove c'e' il vespaio non aerato segna 24 gradi ,,,,,l'aria nell'appartamento segna 30 gradi ,,,,se il vespaio devo aerarlo la temperatura a pavimento mi aumenta considerevolmente ::::::poi considerando che l'aria nell'app.
    si seccherebbe ulteriormente la polvere resterebbe sospesa nell'aria anziche cadere a pavimento......

    ..come fanno a dire che e' piu salutare un vespaio aerato quando mi devo respirare tutta la polvere
    che resta sospesa nell'aria?,,,,,oltre a tutto crepare di caldo?
    tutte le leggi che inventano questi cafoni e ignorantoni anche se hanno studiato una vita per fare i fanulloni sono DEMENZIALI!!!!!!!!ma che vadino a zappare la terra e non a inventare ******ate come l'acqua calda
    Ma c'e' liberta' o no in italia ....uno non puo' vivere come gli pare? se l'estate uno gli piace il fresco perche' obbligarlo a stare in un forno? .......tutte le ******ate che i nostri luminari vorrebbero imporci sono come le medicine che fanno bene da una parte e fanno male dall'altra.......ma la ragione vera e' quella di spillare soldi dalle nostre tasche.
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    enric il vespaio aerato non è un condizionatore, quindi non serve per abbassare la temperatura dell'immobile, crea una circolazione d'aria sotto l'immobile per impedire che l'umidità di risalita del terreno finisca nei locali. Hai mai sentito parlare di umidità pesante nelle cantine ai piani interrati oppure ai piani terra??? essa è dovuta proprio a questa problematica, per cui anche con deumidificatore non ne verresti mai a capo, con questo sistema il vespaio aerato tagli la testa al toro e sei sempre a poso.
     
  3. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    a parte quanto scrive Daniele 78, sei sicuro che per affittare oggi serva ristrutturare la casa? Per quanto ne so, la cocessione in sanatoria ottenuta dal condono vale come agibilità quindi ti stai fasciando la testa per nulla, credo che esistano migliaia di unità che non sono dotate di vespaio aerato e sono normativamente agibili
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    confermo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina