1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nikkino80dc

    nikkino80dc Membro Attivo

    Salve a tutti, alcuni anni fa mio padre acquistò a un prezzo esorbitante un bel fondo agricolo in una zona tranquillissima e tuttavia pregevole di area paesaggistica. Un giorno il vicino di fondo di allora decise di vendere a un pluripregiudicato della mala campana condannato in regime di 41-bis. Costui iniziò immediatamente a edificare abusivamente una lussuosa villa con piscina e ranch. La cosa assurda fu che, attraverso il supruso, riuscì a respingere l'intervento della Vigilanza Urbanistica Comunale, potendo espandersi a vista d'occhio ed erigendo ampie mura. Il tutto in un territorio assoggettato a normative assai stringenti. Come se non bastasse, il tale ha minacciato di intercluderci in fondo, occupando perennemente coi propri mezzi le servitù prediali di accesso. Ho denunciato ogni possibile violazione penale e amministrativa, ma nulla si è mosso. Anzi, per ritorsione il tizio mi ha distrutto il casolare provocando un ingente danno. Inoltre ci siamo ritrovati i suoi cani liberi di girare nella nostra proprietà. Abbiamo denunciato le violenze e le devastazioni ma nulla si è mosso tanto che abbiamo ben compreso che il tale è protetto dai soliti malavitosi infiltrati in politica e magistratura. Però ho pensato: se denuncio l'esistenza della villa all'Agenzia delle Entrate, almeno l'Erario gliela confischerà, dal momento che, dal Comune hanno sostenuto non potersi il PM procedere a sequestro preventivo in quanto la villa risulta abitata. Ma il tale ha due ville! E in questa sono quattro anni che va e viene solo per farsi fare i lavori e per rilassarsi. Trattandosi di soggetto esecutato per spese di giustizia penale, tra l'altro non ha beni intestati e questa villa per l'Erario non risulta neppure, non potendosi nemmeno accatastare. Ma, se di fatto c'è, l'Erario e tenuto a procedere al sequestro del bene? Che altro mi consigliate per far demolire questa villa (l'utenza dell'acqua non è allacciata perché la rete idrica non passa) e riguardo alla corrente il tizio la sta rubando da un palo vicino. Se la giustizia locale è ammanigliata con la malavita, posso rivolgermi direttamente alle Autorità di Roma chiedendo l'invio di ispettori erariali, tributari e giudiziari al fine di allontanare il camorrista dal mio fondo e recuperarne il pieno possesso? Grazie per l'attenzione e per il consiglio che saprete darmi.
     
  2. nikkino80dc

    nikkino80dc Membro Attivo

    Villa abusiva: si può denunciare il proprietario al fisco?

    Si sa che le costruzioni abusive per il fisco non esistono: ma per l'erario rappresentano una notevole perdita di entrate ora che l'aliquota sulle seconde case di lusso è salita di 75 punti. Denunciando all'erario l'evasore è pacifico che la Guardia di Finanza provveda ad aprire la procedura tributaria?
     
  3. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Insistere con le duncie penali e civili. Rivolgiti all'agenzia dele Entrate, all'Agenzia del Territorio. A tutte le Autirità possibili ed immaginabili. Al Capo dello Stato, al Presidente della Corte di Appello, Al Procutarore Generale, al Ministro degli Interni. Scrivi, pure ai giornali, recati di persona presso i vari Enti e personalità. Vedrai che qualcosa si muoverà.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina