1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. SALERNO DA BERE

    SALERNO DA BERE Membro Junior

    Proprietario di Casa
    nel 2002 ho visitato una villetta e a parte la casa mi sono innammorato del panorama mozzafiato, su una collinetta con vista laghi e stretto di messina una cartolina. La comprai senza pensarci due volte. La villetta accanto alla mia aveva proprio nella direzione del panorama un piccolo ulivo che non mi dava alcun fastidio, il vecchio proprietario annualmente la faceva potare. Da quando l'ha venduta il nuovo proprietario con la scusa della privacy l'ha fatta crescere a dismisura toglendomi almeno dieci metri di panorama. Io questa casa l'avevo comprata proprio per il panorama fantastico che adesso per un buon 50% ho perso, mi chiedo se dopo nove anni che ho goduto di questo oggi debba perderlo per il capriccio di un vicino.La pianta d'ulivo dista dal confine circa tre metri.Grazie per vostro aiuto
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se nel tuo rogito non è espressamente scritto che godi di una servitù di vista, purtroppo per te l'albero di ulivo che si trova ad una distanza regolare può crescere sino alla sua naturale altezza.
    Puoi però chiedere al vicino che l'albero sia curato, ma non cimato.
     
    A dolly e possessore piace questo messaggio.
  3. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Risposta impeccabile!:stretta_di_mano:
     
  4. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    puoi sempre offrire una somma di danaro.- tanto da far piantare un bell'ulivo da un'altra parte e i rimanenti un viaggio a venezia
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Penso che così come non può esser cimato non può chiedere neanche la cura a patto che l'incuria non arrechi danno a terzi ed a maggior ragione, l'albero è piantato a distanza regolare tranne che si ha un diritto di veduta.
     
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Si, se potrebbe in qualche modo causare danno al vicino;

    Caduta di un ramo: in presenza della prova, da parte del danneggiato, delle circostanze che il danno è stato cagionato dalla cosa e che la cosa è soggetta alla custodia dell'Amministrazione, la disposizione di cui all'alt. 2051 cod. civ. pone, a carico del custode, una vera e propria presunzione di responsabilità.(Sentenza 16.03.2012).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina