1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,stò per acquistare una casa in costruzione.
    Durante la trattativa,ho richiesto la porta scorrevole in cucina e nonostante sul manuale del capitolato ci fosse scritto che il tutto sarà di "pregio" e di 1° qualità,mi hanno fatto un sacco di storie,dicendomi che i costi salivano ecc ecc..
    Solo dopo una mia minaccia di abbandonare il tutto,mi hanno detto che non c'era problema e la porta me la mettevano.
    Però,visto che giovedì dobbiamo fare il compromesso,mi vengono dei dubbi sulla reale qualità del capitolato(premetto che mi hanno dato il libretto con descritto il capitolato,anche in modo abbastanza dettagliato),però il tutto solo sulla carta!!!!
    Vi chiedo se è meglio,prima di fare il compromesso,che io richieda la reale visione dei materiali(con dei campioni),o devo andare avanti?????? ASPETTO CON ANSIA UN VOSTRO PARERE/CONSIGLIO!!!
    GRAZIE
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    I capitolati sono solo una mera elencazione dei materiali da utilizzare nella costruzione. Prendere visione del materiale, non serve granchè, infatti con la visione di un solo mattone, non si riesce a capire se di prima scelta o di terza. Ben diversa la questione sulle serie dei bagni, sulle porte interne e sugli infissi, dove potrai tastare la qualità. In questi casi, visto che si spendono un bel pò di soldini, io mi farei seguire da un proprio tecnico di fiducia, un architetto meglio, che può seguire i lavori e notare eventuali difetti. Questo ti costerà dei soldi, ma ti metterà al riparo da sorprese, sempre in agguato con le imprese. Un'altro consiglio, tutto quello che ti dicono, devi farlo aggiungere, nel contratto, quindi anche i lavori in più che richiedi, come la sostituzione della porta normale con una scorrevole, poichè altrimenti ti verranno computati come lavori exstra e sono dolori !.
     
    A meri56 piace questo elemento.
  3. matteo c

    matteo c Nuovo Iscritto

    Buonasera,
    le posso offrire la mia esperienza da qualcuno che stà dall' altra sponda, sono un costruttore. Il capitolato se ben dettagliato e chiaro è sufficiente per salvaguardarla da sorprese relative alle caratteristiche e tipologie dei materiali.
    In merito al suo appunto relativo al fatto che il capitolato essendo con "finiture di pregio con materiali di prima scelta" non comprendesse la porta scorrevole della cucina, non è appropriato. Se la porta scorrevole era prevista in capitolato è un suo di diritto averla. Se non era specificato NON era un suo diritto averla. Tenga presente che ci sono porte ad anta di valore commerciale superiore (e anche di molto) alle porte scorrevoli. Probabilmente il venditore di fronte ad una posizione imposta pur di non perdere una vendita ha ceduto su una finitura. Il fatto che il vanditore abbia ceduto alla sua richiesta non è necessariamente (se in capitolato erano specificate porte ad anta) indicazione di poca serietà, ma casomai il contrario.
    Per il suo dubbio relativo alla tipolgia delle finiture (porte, sanitari, rubinetti, pavimenti e rivstimenti) le consiglio di chiedere al venditore il nome dei fornitori e andare a verificare i materiali direttamente da loro in base a quanto previsto in capitolato. Potrà così verificare se la scelta prevista dal capitolato la soddisfa oppure nel caso ci fossero extra-capitolato quanto sarà la spesa per acquistarli.
     
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Matteo c, non ho dubbi circa la Tua serietà nello svolgere il tuo lavoro di costruttore, però i fatti, parlano in modo diverso. Ci sono tante ditte che lavorano con serietà ed onestà, ma sono come si suol dire come le mosche bianche. Io ho purtroppo , durante la mia vita ,avuto a che fare con imprese edili, e credimi ne ho abbastanza. Almeno dalle nostre parti, il " trucco ", c'è. Si sa benissimo che in corso d'opera, si cercano di apportare accorgimenti migliorativi, per rendere la casa più consona alle proprie esigenze. Sono proprio queste modifiche che fanno lievitare il capitolato. Ti faccio un esempio capitato a me. Lo scorso anno ho comprato un appartamento da ristrutturare, in corso d'opera ci siamo accorti che andavano sostituite le soglie dei balconi, in quanto scheggiate in più parti. Questa operazione abbastanza facile (avendo rimosso i pavimenti ), per la sola istallazione di n. 4 soglie ( le soglie sono state pagate da me ), e per circa 4 ore di tempo di un operaio, mi è costata € 600,00, praticamente € 150,00 a soglia. In pratica un'ora dell'operaio, mi è costata € 150,00.
     
  5. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Matteo C di lavoro faccio il falegname,quindi io non ho accettato il fatto che,richiedendo la scorrevole in cucina,mi sia stato fatto un discorso del tipo :"lei pretende troppo".
    Troppo un c.....,quando spendo 300.000 € per un'appartamento e sapendo che la differenza tra le due porta(chiaro della stessa marca e serie),è una cosa di poco costo,ma a mè ha dato fastidio,che non sapendo il mio mestiere,volevano prendermi in giro dichiarando che il costo era altissimo e adesso non mi fido più!!!!!
     
  6. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Marefix, praticamente, hai detto quello che avevo già postato prima io, le imprese edili, da noed a sud hanno tutte lo stesso difetto, cercano in tutti i modi di spennare il pollo. Per fortuna nostra, e per loro sfortuna, ci sono persone che gli possono contare i peli nel naso. Un avviso per tutti coloro che hanno a che fare con capitolati ed appalti : APRITE GLI OCCHI PRIMA, perchè poi è troppo tardi.
     
  7. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esatto celefini....(per cortesia,vai da Padre PIO a dire una preghierina per mè???),che ce la mandi buona!!!! GRAZIE
     
  8. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi devo purtroppo ripetere, poichè l'ho gia fatto in un'altra occasione con un " notabile " del sito. Non c'è bisogno che vada io, da San Pio, per una preghiera, i Santi si possono pregare da qualsiasi luogo, basta l'intenzione per farlo. Il " NOSTRO " e per nostro intendo di tutti, Padre Pio, ascolta tutto e tutti. La mia fortuna ed in alcuni casi sfortuna, è che sono nato qui, ed il vantaggio, è che quando ne ho voglia, posso andare a visitarlo, nella sua cripta.
     
  9. marefix

    marefix Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    :daccordo:!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina