• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

#1
visite da concordare previo avviso telefonico: vorrei sapere se nel corso del mandato ad un'agenzia immobiliare posso evitare qualche appuntamento se dovessi avere qualche problema o semplicemente se io volessi farmi una vacanza..grazie a tutti
 

uva

Membro Senior
#5
loro vorrebbero farti cadere in qualche trappola farti mollare l'incarico e beccarsi la parcella
L'Agenzia immobiliare "si becca la parcella" (nel senso che ha diritto alla provvigione) solo nel momento in cui ti sottopone una proposta di acquisto e tu l'accetti.

Non capisco a quale trappola ti riferisci, anche considerando che se desideri effettivamente vendere l'immobile è tuo interesse accettare gli appuntamenti
Magari lasciando le chiavi ad una persona di tua fiducia, che concordi le visite con l'Agenzia nei periodi in cui sarai assente.

Se invece non hai più intenzione di vendere pur essendo ancora vincolata all'Agenzia fino al termine del mandato conferito, la questione cambia.
 
#6
Certo è mio interesse ma loro cmq sono così pressanti e anche ignoranti per cui mi sono pentita di aver dato incarico all'agenzia. Non ho persone di fiducia a cui poter lasciare le chiavi. ormai il mandato c'è e me lo tengo fino alla fine....piuttosto se loro non sono soddisfatti possono recedere loro dall'incarico con lettera raccomandata a.r.
 

uva

Membro Senior
#8
ormai il mandato c'è e me lo tengo fino alla fine.
Controlla cosa dice la clausola in merito; forse alla scadenza il mandato terminerà automaticamente senza necessità di disdetta.
Se invece occorre una disdetta da parte tua, ricordati di inviarla col preavviso richiesto.

Poi dovrebbe esserci un'altra clausola, per la quale il Venditore si impegna a rendere possibile le visite dell'immobile.
Se tu sistematicamente non le rendi possibili, forse passi dalla parte del torto e l'Agenzia potrebbe addebitarti una penale se a fine mandato l'immobile sarà invenduto per impossibilità di farlo visitare da eventuali acquirenti.
Questa è solo una mia ipotesi. Perché mi sembra giusto che il Venditore collabori con l'Agente che sostiene dei costi per la pubblicità dell'immobile e vi dedica del tempo, senza la certezza di ottenere il risultato (la vendita) per il quale gli è stato conferito il mandato.
 
#9
Se non vendono e naturale che invierò la disdetta come richiesto nell'incarico.se non venderanno la casa certo che non sarà per colpa mia in quanto non neghero le visite ma certamente può accadere che qualche volta io essendo un essere umano e non un loro schiavo potrei non essere disponibile perché nel lungo periodo di 7 mesi di incarico potrei avere la voglia o la necessità di farmi una vacanza di andare a trovare mio figlio o semplicemente di stare a letto con influenza e l agenzia sa bene che tutto questo può succedere
 
#11
Io ho intenzione di collaborare ma l agenzia ha il dovere di rivolgersi a me senza messaggi aggressivi perché in questo caso è libera di recedere dall' incarico tramite immediata raccomandata a.r.
 
Piaciuto: uva

uva

Membro Senior
#13
non neghero le visite ma certamente può accadere che qualche volta io essendo un essere umano e non un loro schiavo potrei non essere disponibile
Sì, hai ragione.
L'importante è che l'Agenzia riesca a organizzare più visite possibile, essendo questo lo scopo e l'interesse di entrambe le parti. Il tuo come proprietaria che vuole vendere, e il loro per incassare la provvigione.

Certo che non sei "un loro schiavo" e loro non devono essere aggressivi: spero troviate il modo di collaborare serenamente e concludere la vendita!
 
#14
Sì, hai ragione.
L'importante è che l'Agenzia riesca a organizzare più visite possibile, essendo questo lo scopo e l'interesse di entrambe le parti. Il tuo come proprietaria che vuole vendere, e il loro per incassare la provvigione.

Certo che non sei "un loro schiavo" e loro non devono essere aggressivi: spero troviate il modo di collaborare serenamente e concludere la vendita!
TI DICO che la vendita sarà difficile....la mia insoddisfazione dipende dal fatto che ho accettato un incarico troppo lungo da luglio a febbraio e in tanti mesi la vita della gente può cambiare....non ho permessi da prendere per uscire prima dal lavoro...appena esco devo andare a casa perchè ho gli animali da far uscire e far mangiare...cercano di rin*******irti di chiacchiere e fregarti perchè hanno scritto come caparra il 3% e provvigione per loro 4%....con la caparra non ci pago neanche l'agenzia....sono abili nel farti firmare senza renderti conto di cosa stai accettando...hanno fatto già molte visite presso il mio appartamento che ha di proprietà anche una soffitta molto scomoda da raggiungere e la signora dell'agenzia non è voluta salire dicendo che soffre di vertigini...sono dovuta andare io ogni volta...negli ultimi appuntamenti non ho portato dietro le chiavi della soffitta proprio per evitare di dovermi arrampicare...e lei ha fatto la faccia scocciata dicendo che sarebbe potuto salire il cliente da solo...cosa che a me scoccia fortemente.
certo loro hanno il loro interesse è naturale ma non possono permettersi il lusso di rivolgersi a me in maniera offensiva come hanno fatto l'ultima volta...nè possono rendermi la vita impossibile....SE NON SONO CONTENTI POSSONO TRANQUILLAMENTE RECEDERE DALL'INCARICO COME GLI HO SUGGERITO...CON LETTERA RACCOMANDATA A.R.
 

uva

Membro Senior
#15
SE NON SONO CONTENTI POSSONO TRANQUILLAMENTE RECEDERE DALL'INCARICO COME GLI HO SUGGERITO.
E l'Agente ti ha già risposto circa questa possibilità?

A me pare importante chiarire come si può concludere in anticipo il mandato. Se l'Agente acconsente a recedere dall'incarico potrebbe chiederti un rimborso per le spese che ha sostenuto fino ad ora (pubblicità dell'immobile sui portali, tempo impiegato per le visite già effettuate).

Per il problema della soffitta, presumo che prima di accettare il mandato l'Agente abbia visitato tutta la casa. Avrebbe dovuto subito rilevare la difficoltà di salire in soffitta per accompagnare i visitatori: se lei soffre di vertigini mandi un suo collaboratore!
 
#16
E l'Agente ti ha già risposto circa questa possibilità?

A me pare importante chiarire come si può concludere in anticipo il mandato. Se l'Agente acconsente a recedere dall'incarico potrebbe chiederti un rimborso per le spese che ha sostenuto fino ad ora (pubblicità dell'immobile sui portali, tempo impiegato per le visite già effettuate).

Per il problema della soffitta, presumo che prima di accettare il mandato l'Agente abbia visitato tutta la casa. Avrebbe dovuto subito rilevare la difficoltà di salire in soffitta per accompagnare i visitatori: se lei soffre di vertigini mandi un suo collaboratore!
Se l'agenzia vuole recedere dall'incarico è sicuramente un suo problema e per quanto mi riguarda può farlo ma solo a costo zero perchè se non vuole continuare non è di sicuro per causa mia....non esiste una motivazione per cui dovrei essere penalizzata sia molto chiaro! comunque alla mia mail non mi hanno ancora risposto....
 

uva

Membro Senior
#17
non ho permessi da prendere per uscire prima dal lavoro...appena esco devo andare a casa perchè ho gli animali da far uscire e far mangiare.
Scusa, ma mi pare che qui tu abbia torto.
Se sapevi di essere poco disponibile nei giorni feriali per tuoi motivi di lavoro e impegni privati (più che legittimi!) dovevi dirlo subito all'Agenzia.
Mi sembra logico che l'Agente desideri poter lavorare durante tutta la settimana, anche in orario diurno. Non principalmente la sera o nei weekend, se quelli sono gli orari e giorni in cui il proprietario può venire ad aprire la casa.
 
#18
Scusa, ma mi pare che qui tu abbia torto.
Se sapevi di essere poco disponibile nei giorni feriali per tuoi motivi di lavoro e impegni privati (più che legittimi!) dovevi dirlo subito all'Agenzia.
Mi sembra logico che l'Agente desideri poter lavorare durante tutta la settimana, anche in orario diurno. Non principalmente la sera o nei weekend, se quelli sono gli orari e giorni in cui il proprietario può venire ad aprire la casa.
VABBè NON MI SONO SPIEGATA O NON HAI CAPITO....O NON VUOI CAPIRE ....HO DETTO CHE IN 7 MESI LE COSE POSSONO CAMBIARE....NON HO PIU PERMESSI LI HO FINITI....NON HO PIU LA PERSONA CHE BADAVA AI MIEI ANIMALI....ABBIAMO FATTO UN APPUNTAMENTO CON LE TORCE....AL BUIO...SULL'INCARICO ABBIAMO SCRITTO CHE LE VISITE ERANO DA CONCORDARE PREVIO AVVISO TELEFONICO....ALL'AGENZIA L'HO COMUNICATO QUANDO MI SI è PRESENTATO IL PROBLEMA IN MODO CHE LORO STESSI NON AVREBBERO FISSATO APPUNTAMENTI IN ORARI PER ME IMPOSSIBILI....CHE POI LORO VOGLIONO SEMPRE FARE APPUNTAMENTI NON ERA STATO PER NIENTE CONCORDATO PRIMA OK? IN OGNI CASO è L'AGENZIA CHE DEVE FARE IL LAVORO PER ME E NON IO PER LORO SIA BEN CHIARO
 
#19
DICO che la vendita sarà difficile
perché hai chiesto più del valore di mercato oppure perché la casa si trova isolata fuori dal centro abitato oppure ancora perché si trova in un quartiere degradato?
SE NON SONO CONTENTI POSSONO TRANQUILLAMENTE RECEDERE DALL'INCARICO COME GLI HO SUGGERITO...CON LETTERA RACCOMANDATA A.R.
ma a me sembra che la scontenta sei tu. Infatti hai scritto:
mi sono pentita di aver dato incarico all'agenzia
cercano di rin*******irti di chiacchiere e fregarti perchè hanno scritto come caparra il 3% e provvigione per loro 4%....con la caparra non ci pago neanche l'agenzia
che senso ha lamentarsi di ciò? Dove sta scritto che la caparra confirmatoria deve essere pari alla parte di provvigione che tocca alla parte venditrice? quando hai firmato l'incarico queste percentuali erano già scritte oppure sono state discusse ed aggiunte a penna su un contratto precompilato? Hai letto il contratto con il quali incaricavi l'azienda a trovarti un acquirente della casa che vuoi vendere?

Poi ti lamenti che l'agenzia di pressa per poter fare le visite: tu sai quale è la tua vita; tu sai quando sei disponibile; quindi nel contratto dovevi far inserire la clausola che le visite avrebbero dovuto essere concordate con almeno 2 giorni di anticipo e dopo l'orario di lavoro.

Concludo: non sono un agente immobiliare ho solamente letto gli interventi ed ho espresso il mio parere.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

moralista ha scritto sul profilo di robertomarte.
Auguri per il compleanno, conserva la delibera dell'assemblea, e in caso di infrazione potresti incolpare i dissenzienti
Salve,dal 20 settembre 2017 sono venuto ad abitare con una famiglia a cui ho prestato la mia opera di badante per un loro cugino gravemente ammalato, che è deceduto dopo un mese,la famiglia di sua spontanea volontà mi fece la proposta di rimanere a vivere con loro fin quando non avrei trovato un'altra lavoro ma non mi avrebbero pagato per dare una mano in casa,mi dovevo accontentare di vitto e alloggio
moralista ha scritto sul profilo di luciano155.
ma non c'è neanche il profilo di luciano155
tanti auguri a tutti buone feste e tante belle cose lella
anche x marinarita grazie della comprensione ...comunque c'e' legge nuova x tutelare proprietari case ….noi alla fine da 1 giugno 2013 a 7 luglio 2017 mai pagato affitto 4 anni piu' spese tribunale avvocati tasse ...ecc. se pagava onestamente l'affitto tutti i mesi non sarebbe in questa situazione le lasciano meta' stipendio….tanti anni ...non so se ne valeva la pena non pagare l'affitto ….giustizia e' fatta
Alto