1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Vorrei porre un quesito riguardante visure catastali concernenti il condominio. Può un condòmino, senza delega dell'amministratore, chiedere e ottenere presso il catasto la planimetria del condominio (fabbricato+corte)?
    Grazie.
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Si, le planimetrie possono essere richieste o dai tecnici abilitati o dai proprietari intestatari in catasto.
    Poichè la corte e sagoma del fabbricato è parte comune, che in parole tecniche si tratta dell'elaborato planimetrico il condòmino intestatario può richiederla ed ottenerla.
     
    A RosaSole piace questo elemento.
  3. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sempre che l'elaborato planimetrico esista.....
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ovvio.
     
  5. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'ho scritto, perche mi sembra che solo recentemente il catasto obbliga a presentare questo elaborato. Che mi sembra un dato molto significativo. Ma ne ho visto esempi solo recenti.
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    E'stato sempre richiesto quando esistono parti comuni.
    La differenza sta solo se è telematicamente reperibile oppure no.
    Mi spiego molti elaborati erroneamente non sono stati termine tecnico rasterizzati, non per questo non esistono occorre andare a vedere i fascicoli detti buste.
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sicuramente è come dici, ma qualche eccezione deve esserci stata: in altra discussione si parlava dei famosi casi fantasma.

    Conoscevo una analista che stava lavorando alla applicazione che ha permesso al catasto il confronto tra fotogrammetria e mappa catastale: un pò sorridendo mi fece vedere che un caseggiato che ben conoscevamo non risultava in mappa.
    Mi misi a ridere, preannunciando che se questi erano i famosi milioni di casi scoperti, l'agenzia non avrebbe lucrato molto, perchè ero certo dell'accatastamento esistente per le varie unità.

    E' un problema diverso, ma conoscendo le lacune catastali esistenti attorno a quel fabbricato anni 60, ho seri dubbi che esistesse l'elaborato planimetrico.
    Che forse verrà elaborato, proprio per riallineare e correggere la situazione paradossale che si è venuta a creare con volture successive. (ma è un'altra storia, scusate l'OT)
     
  8. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Non è il caso particolare che fa la regola, penso che anche questo fabbricato di cui parli avra il suo elaborato, il fatto che non esiste in mappa non vuol dire che non ci sia l'elaborato planimetrico.
    Ma come hai detto essendo un'altra storia non apriamo altre vie che potrebbero fuorviare la discussione.
     
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    In passato capitava che per i piccoli condomini non si ritenesse necessario l'elaborato planimetrico, si identificavano sulle schede le parti comuni interne al fabbricato, l'esterno non veniva considerato, oggi invece nel caso di UIU nel fabbricato che non siano semplicemente l'appartamento e il box di petinenza, è obbligatorio identificare gli spazi comuni con l'elaborato
     
  10. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Le planimetrie possono richiederle solo i proprietari o i tecnici abilitati con l'apposita delega. Mentre, sia le visure, che gli estratti di mappa, elaborati planimetrici ed elenco immobili possono essere richieste da chiunque senza alcuna autorizzazione.
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che cosa sono gli estratti di mappa e gli elaborati planimetrici? Che differenza c'è rispetto alle planimetrie? Grazie.
     
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    gli estratti di mappa sono dei documenti che rappresentano un pezzo di foglio della mappa catastale sulla quale sono scritti i numeri dei mappali e i relativi confini, l'originale è in scala 1:2000 o 1000
    l'elaborato planimetrico è la rappresentazione degli enti comuni di un mappale catastale e la distribuzione dei subalterni nello stesso
     
  13. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per @Un giocatore : In termini meno tecnici:
    -la mappa è un estratto del foglio generale dove sono numerate e rappresentate tutte le particelle (o mappali) di un determinato foglio del territorio comunale
    -l'elaborato planimetrico elenca e rappresenta tutti i subalterni presenti in un determinato mappale, incluse le parti comuni censibili e non censibili.
    -la planimetria è la rappresentazione in pianta di ogni singolo appartamento o unità immobiliare.
     
  14. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie, ho capito.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina