1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutto il forum. I fatti e il quesito.
    I fatti: Alcuni condòmini di un condominio hanno intentato una causa verso i restanti per avere, questi ultimi, dato inizio ai lavori per installare un ascensore. Tralasciando le ragioni che hanno indotto ad intentare una causa, il Legale dei promuoventi la causa chiede ai singoli condomini un documento che attesti le proprietà dell' immobile all' epoca dei fatti. Secondo il legale questo documento è la "voltura catastale" senza specificare a quale data.
    Nel caso specifico di un Condòmino la proprietà dell' appartamento ha avuto vari passaggi a seguito successione per morte e donazione con permuta. L' appartamento era a prima della successione di proprietà dei coniugi al 50%. Alla morte di uno di essi la proprietà del de cuius è passata alla moglie, alla figlia e al figlio, secondo le regole della successione, in assenza di testamento. Questo nel 2004. Nel 2012 la figlia ha chiesto che gli venisse donato altro appartamento di proprietà esclusivo della madre rinunciando alla sua quota ereditata del primo per successione. I differenti valori hanno portato ad un conguaglio e a questa situazione: l' appartamento andato nel 2004 in successione, a seguito della donazione e permuta, stipulati in atto notarile è rimasto di proprietà della madre e del figlio nella rispettiva misura di 2|3 e 1|3.
    Al Legale è stata presentato:
    -atto di successione
    -atto di donazione|permuta
    - una visura catastale aggiornata a dopo l'atto di donazione|permuta, anche se non alla data odierna ma comunque all' epoca dei fatti che hanno portato alla causa.
    Non si accontenta della visura catastale aggiornata almeno all' epoca dei fatti ma richiede una "voltura catastale". Per le mie conoscenze una visura catastale è redatta a seguito di una voltura la cui richiesta è stata inoltrata a seguito della stipula di un' atto, contiene i dati catastali e quelli relativi alla proprietà con le relative quote. Anche se è vero che in quest' ultima potrebbero esserci degli errori di trascrizione.
    Ma premettendo che la voltura anche se riferita al 2004 o al 2012 potrebbe essere oggi, o all' epoca dei fatti, sorpassata, non sarebbe più opportuno chiedere una visura catastale storica dell' immobile, confortata da una visura catastale alla data odierna, equivalente a quella dell' epoca dei fatti?
    Una visura catastale non certifica una proprietà in assoluto?
    Ringrazio che vorrà rispondere.
     
  2. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Il catasto cosiddetto 'italiano', a differenza di quello tavolare, non è probatorio, infatti fino al 1992 circa la voltura non fu obbligatoria. Occorre una visura fatta in conservatoria.
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Queste quote vanno bene se riferita alla metà. In assoluto tua madre è proprietaria di 5/6, tu di 1/6.
    La voltura catastale si presenta per modificare lo stato dell'immobile in conseguenza di un atto pubblico, una dichiarazione di successione, una sentenza. Può essere che ancora l'intestazione attuale non corrisponde a quella di diritto per l'omessa domanda di voltura.
    Certamente, potrai presentare una visura storica catastale e le note di trascrizione degli atti che hanno fatto la storia dell'immobile interessato nell'arco degli ultimi vent'anni.
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    secondo me le persone aventi titolo di fare causa per difendere gli interessi della unità immobiliare sono i legittimi proprietari risultanti al momente della presentazione della istanza. Questi si desumono facendo una visura presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari della provincia della tua città. Tutti i documenti redatti dai notai riguardanti i passaggi di proprietà immobiliare (case e terreni) finiscono lì.
     
  5. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    a me pare che si stia facendo un po' di confusione
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Facci capire!
     
  7. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti per i vari interventi, ma in sostanza la mia domanda era ed è:
    -che senso ha richiedere una "voltura" che secondo la richiesta dovrebbe essere quella a seguito della donazione/permuta del 2012 che potrebbe essere, oggi, sorpassata da altri atti se non si ha il supporto di una visura catastale aggiornata? La visura catastale storica ad oggi non risolverebbe il caso? E non ha questa un valore "maggiore" di una voltura retrodatata?
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il catasto ha solo scopi fiscali: non è probatorio. Se vuoi accertare una proprietà devi fare una ricerca nei pubblici registri immobiliari, altrimenti detto ufficio delle ipoteche o conservatoria dei RR.II.. Solo se risulti con il tuo titolo in quei registri nessuno te lo può contestare a meno che non si parli di usucapione.
     
    A Luigi Criscuolo piace questo elemento.
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non capisco la richiesta di una voltura catastale, non è una cosa che fai una mattina perchè ti alzi con la voglia
     
  10. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Siamo in due, almeno, a non capire! Appena il Legale rientrerà dalle ferie verrà contattato per conoscere la ragione di questa particolare richiesta che esporrò al Forum.
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certo, la domanda di voltura deve essere connessa ai casi che ho citato nel mio post 3
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina