• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gatta

Membro Attivo
Siamo prossimi alla dichiarazione dei redditi.E comunque,a prescindere,spesso occorre una visura catastale di un immobile da acquistare o vendere.
Un recente accordo tra Poste ed Agenzia delle Entrate ha introdotto questo servizio.
Con il semplice accesso ad un Ufficio postale col cartello "Sportello Amico" ed esibendo il proprio cod.fisc. e gli elementi identificativi dell'immobile (foglio,particella,subalterno) si ottiene l'immediata visura catastale,evitando il labirinto degli Uffici del Catasto.
Ovviamente chi si può collegare online potrà farlo parimenti.
Per chi non ne era a conoscenza (come me),la segnalazione potrà esser utile.
Gatta
 

gorgiagorgia

Nuovo Iscritto
Ancora più semplice è richiedere all'Agenzia delle Entrate (può essere fatto anche via internet o telefono) un codice PIN per accedre ai servizi dell'agenzia. Una volta in possesso del codice, chiunque può, gratis, da casa sua, fare visure dei beni suoi o altrui inserendo il codice fiscale del proprietario dell'immobile.
Il Pin permette, inoltre, di controllare tutta la propria situazione fiscale (dichiarazioni presentate, pagamenti fatti -F24. F23-, richieste di rimborsi inoltrate, ecc.).
Forse lo sapevate già, ma può darsi che qualcuno .......
Ciao a tutti!
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Confermo quanto scritto da gorgiagorgia. E' molto facile ed utile.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto