1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve di nuovo! Sto per compilare il modulo di voltura cartaceo e mi è sorto un dubbio! Il de cuius, proprietario di due immobili al 100% , ha lasciato, con testamento, alla moglie l'usufrutto dell'appartamento nel quale vive e la proprietà del suddetto appartamento ad un figlio ( che vive già in quello stesso appartaento ) e l'altro immobile all'altraa figlia. Nella voltura quindi inserirò la figlia con la piena proprietà di un immobile e il figlio con la nuda proprietà dell'altro immobile...ma la moglie 'usufruttuaria' devo indicarla anche nella voltuta ? Grazie mille per la vostra risposta!
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì.
     
  3. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie mille! ho un altro dubbio ..anche se credo sia ininfluente ai fini del pagamento dell' F23 per le varie imposte ( catastali e ipotecarie ) dato che basta compilarne uno solo e quindi metto come erede che esegue il pagamento la figlia ( che eredita al 100% con la piena proprietà l'immobile sua 'prima casa' ) Per l'altro appartamento ..che è sempre una 'prima casa' le suddette imposte sono a carico della moglie 'usufruttuaria' o del figlio 'nudo proprietario'? grazie !
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti.
    Le imposte sono dovute in proporzione al valore del diritto ereditato da ciascuno. Andrebbero suddivise tra i due in base al valore delle singole attribuzioni.
     
  5. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie mille! Compilerò un F23 indicando 400 euro di imposta catastale e 400 di imposta ipotecaria..oltre alla tassa ipotecaria ,l'imposta di bollo e i tributi speciali... e specificherò nel prospetto di autoliquidazione accanto all'imposta ipotecaria e a quella catastale che si riferiscono a 'due prime case' . non ho idea di come calcolare il valore del diritto reale ..ma penso che quello relativo all'usufrutto sia irrisorio in quanto l'usufruttuaria ha 92 anni, mi sarebbe piaciuto fare il calcolo..più per mia 'curiosità' che per una reale necessità. Grazie ancora!
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che differenza c'è tra tassa ipotecaria e imposta ipotecaria? Grazie.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    La tassa è un tributo che il singolo soggetto è tenuto a versare in relazione ad un'utilità che egli trae dallo svolgimento di un'attività statale e/o dalla prestazione di un servizio pubblico (attività giurisdizionale o amministrativa) resi a sua richiesta e caratterizzati dalla "divisibilità", cioè dalla possibilità di essere forniti a un singolo soggetto.

    In sostanza è una prestazione patrimoniale dovuta in relazione all'espletamento di un servizio svolto su espressa richiesta del soggetto contribuente.

    A titolo esemplificativo si possono menzionare la tassa per la raccolta dei rifiuti, la tassa scolastica, la tassa sulle concessioni governative, la tassa per l'occupazione di spazi e arre pubbliche ecc.

    La tassa non deve essere confusa con le tariffe versate dall'utente per la fruizione di determinati servizi pubblici quali, ad esempio, il trasporto ferroviario, il servizio postale e telefonico, le forniture dei gas, elettricità e acqua e così via; in questi casi, infatti, si è di fronte a veri e propri corrispettivi (prezzo) di natura contrattuale e non legale, mentre la tassa è un tributo e, come tale, può essere stabilita solo con legge.

    L'imposta si caratterizza per il fatto che il suo presupposto - evento valutabile economicamente - è realizzato dal soggetto passivo e non presenta alcuna relazione con lo svolgimento da parte dell'Ente pubblico di una particolare attività o di un servizio.
    Così, ad esempio, è l'operaio, e /o il dirigente che, prestando la loro attività alle dipendenze di un'impresa, pongono in essere il presupposto dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, ovvero, facendo un altro esempio, è l'imprenditore che svolgendo un'attività produttiva realizza personalmente il fatto (attività d'impresa) dal quale deriva l'obbligazione d'imposta.

    Ancora, chi è il proprietario di un immobile, e quindi è titolare di un bene che produce un reddito (rendita fondiaria o canone di locazione), è soggetto all'imposta sul reddito delle persone fisiche (salvo che l'immobile non sia configurabile come abitazione principale) e all'imposta comunale sugli immobili (ICI). L'imposta può presentare caratteristiche diverse a seconda degli eventi economici che ne impongono l'applicazione e conseguentemente può essere suscettibile di differenti classificazioni (dirette e indirette, generali o speciali, personali o reali, proporzionali, progressive e regressive ecc.).

    Fonte: Alessandro Balestrino - Maria Pierro, Scienza delle finanze e Diritto Tributario, Edizioni Simone 2002
    :)
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Va bene rispettare le decisioni di tuo padre, ma ritengo doveroso farti notare che il de cuius avrebbe potuto disporre di 3/9 del patrimonio a sua discrezione e 2/9 ad ognuno degli eredi, moglie, figlio, figlia.
     
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Posso immaginare che la moglie 92-enne non faccia opposizione: ma mi sembra evidente la lesione di legittima.
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Una lesione della quota di legittima si ha quando il de cuius, per effetto di suoi atti di disposizione, o per effetto del suo testamento, intacca le quote che la legge riserva ai suoi legittimari.
     
  11. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certo. Appunto per questo è presumibile che il testamento che lascia gli immobili ai soli figli, con il solo usufrutto di un immobile al coniuge, verosimilmente non rispetta la quota di riserva della moglie.
     
  12. giovannaangela

    giovannaangela Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ....ma se le volontà espresse col testamento vanno bene a tutti ...il notaio ha pubblicato il testamento con accettazione di eredità e rinuncia all'azione di riduzione..ai sensi dell'art. 590 del codice civile..e quindi ..tutto ok!
     
    A basty piace questo elemento.
  13. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Certo: lo avevo premesso, e vista l'età della mamma, è stata una scelta opportuna. Ma è la mamma a dover essere consenziente.
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'esecuzione volontaria delle disposizioni testamentarie lesive della legittima non preclude al legittimario l'azione di riduzione, salvo che egli non abbia manifestato in modo non equivoco la volontà di rinunciare a far valere la lesione. Infatti la conferma della disposizione testamentaria o la volontaria esecuzione di essa non opera rispetto alle disposizioni lesive della legittima, in quanto gli effetti convalidativi di cui all'art. 590 c.c. si riferiscono alle disposizioni testamentarie nulle, Tali non sono quelle lesive della legittima, essendo soltanto soggette a riduzione (cioè, suscettibili di essere dichiarate inefficaci nei limiti in cui sia necessario per integrare la quota di riserva); pertanto, l'esecuzione volontaria di per sé non preclude al legittimario l'azione di riduzione, salvo che egli abbia manifestato, anche tacitamente, la volontà di rinunziare all'integrazione della legittima.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina