• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Laura Dragus

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buonasera. Mi trovo alle strette con la vicina di sopra che sostiene che dobbiamo rifare il tetto. La casa in passato era una sola, su 2 piani che dopo il divorzio della coppia l, hanno divisa in 2 appartamenti ed io ho comprato la parte sotto dal ex marito della proprietaria di sopra. Peccato che non sono stata avvisata che il tetto è da rifare. L, appartamento di sopra ha un sotto tetto, con l, acceso solamente dal ap.di sopra che dal catastro non risulta mio nemmeno come parte comune. Nel mio rogito nessuna traccia di questo sottotetto /solaio. La domanda era ed è, io devo pagare la metà della spesa del rifacimento del tetto opure no? Anche se devo pagare metà, sono obbligata per legge di sopportare lavori extra tipo coibentazioni particolari, più costosi perche la sig. ra, deve avere più fresco d estate e più caldo d, inverno o posso limitarmi a una spesa base? Tra altro la famiglia di sopra mi fa la vita un inferno, avendo 2 figli piccoli che non li fa mai uscire ed io lavorando su 3 turni, spesso vado a lavorare senza aver riposato. A questo punto penso ce l. unica soluzione sarebbe l. Insonorizazione del mio appartamento per poter condurre una vita normale, ma con il contributo della sig ra. Secondo voi, cosa devo fare? Grazie mille per gli eventuali consigli
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
La manutenzione del tetto deve essere a carico dei condòmini, mentre le migliorie se le paga da sola, come l'insonorizzazione che tu puoi fare dall'interno del tuo immobile.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Dipende x quale intervento è richiesta tale opera, se ci sono infiltrazioni dal tetto una visura da un tecnico lo può determinare e ripartire la spesa a tutti quelli che sono protetti dallo sporto, se invece è solo da coibentare e l'impianto di riscaldamento è autonomo sono spese personali da chi (necessità) tale opera
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
La domanda era ed è, io devo pagare la metà della spesa del rifacimento del tetto opure no?
si, devi pagare la tua parte.
L, appartamento di sopra ha un sotto tetto, con l, acceso solamente dal ap.di sopra che dal catastro non risulta mio nemmeno come parte comune. Nel mio rogito nessuna traccia di questo sottotetto /solaio.
se non compare in nessun atto, anche del proprietario dell'ultimo piano, si guarda la funzione del sottotetto e la manutenzione la paga chi ne usufruisce delle funzioni. Il fatto che si acceda solo dall'appartamento sovrastante può significare una servitù che pesa sull'appartamento dell'ultimo piano per volere del costruttore ed unico proprietario (destinazione del padre di famiglia). Altrimenti, detto accesso privato e non comune, conferma la proprietà del sottotetto.
A questo punto penso ce l. unica soluzione sarebbe l. Insonorizazione del mio appartamento per poter condurre una vita normale, ma con il contributo della sig ra. Secondo voi, cosa devo fare?
strada impercorribile.

P.S. C'è ancora quello che vende i cimeli di guerra?
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Luigi, SI, deve pagare la sua parte ok, ma se il sottotetto e di proprietà dell'ultimo piano non credo che si debba dividere semplicemente a metà, per come la vedo io e come se gli appartamenti fossero tre, forse con millesimi non uguali ma qualcosa dovrà pur contare essere proprietari del sottotetto ( anche se credo che le tabelle non ci siano )
 

Laura Dragus

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Luigi, SI, deve pagare la sua parte ok, ma se il sottotetto e di proprietà dell'ultimo piano non credo che si debba dividere semplicemente a metà, per come la vedo io e come se gli appartamenti fossero tre, forse con millesimi non uguali ma qualcosa dovrà pur contare essere proprietari del sottotetto ( anche se credo che le tabelle non ci siano )
Infatti le tabelle non ci sono. Al inizio la casa, ora divisa in 2 appartamenti aveva un solo proprietario, percui e un casino. Il fatto che io non ho il acceso al sottotetto, non risulta nemmeno come parte comune ne nel mio rogito ne al catastro, non so come risolvere il problema,anche perché credo che sia di proprietà del appartamento di sopra visto che l, acceso c'è hanno solo loro. In questo caso non credo che la spesa deve essere divisa a metà, ma dove devo andare per sapere esattamente come sta la situazione?
 

Laura Dragus

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Dipende x quale intervento è richiesta tale opera, se ci sono infiltrazioni dal tetto una visura da un tecnico lo può determinare e ripartire la spesa a tutti quelli che sono protetti dallo sporto, se invece è solo da coibentare e l'impianto di riscaldamento è autonomo sono spese personali da chi (necessità) tale opera
Ci sono delle infiltrazione a detta della proprietaria. Li avevo chiesto di farmi vedere il suo atto di proprietà per capire se è menzionato questo sottotetto visto che nel mio atto non è scritto nulla, ma si rifiuta. Mi ha mandato dei preventivi compresi di coibentazione, oltre la sostituzione delle tegole e quant'altro, ma io se devo pagare non pago tutto perché poco m'importa se le vuole tutto il comfort.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Al inizio la casa, ora divisa in 2 appartamenti aveva un solo proprietario, percui e un casino.
come ho cercato di spiegarti il sottotetto o è comune o è di proprietà. Per sapere se è di proprietà devi andare a vedere l'atto nel quale l'edificio è stato diviso in due, L'atto si trova presso la ex Conservatoria dei Registri Immobiliare della tua Provincia. Se il sottotetto non è citato in nessun atto bisogna andare a capire quale è la funzione del sottotetto. In genere è quello di proteggere termicamente il soffitto dell'ultimo piano per questo motivo anche se non c'è un documento che ne attesti la proprietà di solito è considerato di proprietà dell'ultimo piano. Il fatto che il sottotetto sia accessibile solo dal soffitto dell'abitazione dell'ultimo piano confermerebbe tale ipotesi anche se non escluderei una servitù per destinazione del padre di famiglia.
Secondo me devi parlare chiaramente con la proprietà del piano di sopra esporre quanto emerso da questo forum, o meglio ancora se consulti un avvocato, perché ci possono essere aggiornamenti legislativi.
Devi giocare a carte scoperte e dire chiaramente come la pensi.

Intanto leggi qua: i sottotetti
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
come ho cercato di spiegarti il sottotetto o è comune o è di proprietà. Per sapere se è di proprietà devi andare a vedere l'atto nel quale l'edificio è stato diviso in due, L'atto si trova presso la ex Conservatoria dei Registri Immobiliare della tua Provincia.
La ricerca dovrebbe essere più veloce e meno costosa. Se il sottotetto è stato regolarmente indicato nella planimetria catastale nella visura catastale, relativamente all'appartamento del piano primo dovrebbe risultare piano primo e secondo.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
La ricerca dovrebbe essere più veloce e meno costosa. Se il sottotetto è stato regolarmente indicato nella planimetria catastale nella visura catastale, relativamente all'appartamento del piano primo dovrebbe risultare piano primo e secondo.
Dovrebbe risultare come pertinenza, come tutto quello al di fuori dell'abitazione
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Dove l'hai dedotto che è fa parte dell'unità immobiliare
Il fatto che io non ho il acceso al sottotetto, non risulta nemmeno come parte comune ne nel mio rogito ne al catastro, non so come risolvere il problema,anche perché credo che sia di proprietà del appartamento di sopra visto che l, acceso c'è hanno solo loro. In questo caso non credo che la spesa deve essere divisa a metà, ma dove devo andare per sapere esattamente come sta la situazione?
Li avevo chiesto di farmi vedere il suo atto di proprietà per capire se è menzionato questo sottotetto visto che nel mio atto non è scritto nulla, ma si rifiuta.
E' il postante che parla di sottotetto accessibile dall'appartamento al piano superiore.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Chuyên cung cấp các sản phẩm thực phẩm chức năng giải độc gan, sinh lý nam, collagen, trắng da, nhập khẩu độc quyền từ Úc. Sản phẩm đạt tiêu chuẩn cGMP, uy tín, an toàn, hiệu quả. Link profile: Athen
AlexIron ha scritto sul profilo di Gianco.
Buongiorno Gianco,
ci siamo scritti qualche tempo fa. Sono l'amico ed ex collega di Gianfranco Melis.
Gianfranco è stato da poco (qualche mese) a trovarci.
Ho visto che abbiamo partecipato alla stessa discussione e allora ho pensato di farle un saluto particolare.
In bocca al lupo per questo periodo cosi tremendo.
Alessandro
Alto