1130

  1. StLegaleDeValeriRoma

    Quando l'amministratore non ha bisogno di delibera per agire in giudizio.

    Un condominio conveniva in giudizio una società proprietaria di un locale al piano terra dell'edificio condominiale, per sentirla condannare alla rimozione di un manufatto con il quale occupava il suolo del cortile parte comune del medesimo Condominio istante. La società non solo contestava ma...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto