Visitatori attuali

Tutti Iscritti Ospiti Robots

  1. Ospite

    • mentre visitava una pagina non riconosciuta
  2. Ospite

    • Sto cercando...
  3. Robot: Bing

    • mentre visitava una pagina non riconosciuta
  4. Ospite

    • mentre visitava una pagina non riconosciuta
  5. Robot: Bing

    • mentre visitava una pagina non riconosciuta
  6. Robot: Google

  7. Robot: Google

  8. Ospite

    • mentre guardava il forum
  9. Ospite

    • Sto cercando...
  10. Ospite

  11. Ospite

  12. Ospite

    • mentre visitava una pagina non riconosciuta
  13. Ospite

  14. Ospite

  15. Ospite

    • Sto cercando...
  16. Robot: Bing

  17. Ospite

    • mentre visitava una pagina non riconosciuta
  18. Robot: Bing

  19. Robot: Bing

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto