custodia

  1. StLegaleDeValeriRoma

    Condannato il "detentore" del cane randagio che causa lesioni al passante

    Il detentore, non il proprietario, di due cani randagi, che saltuariamente faceva entrare nella sua proprietà e sfamava, veniva imputato del reato di lesioni personali colpose in quanto un giorno gli animali uscivano dal cancello e aggredivano un passante procurandogli un danno fisico. Il...
  2. StLegaleDeValeriRoma

    Un pedone cade in pieno giorno dove la strada è sconnessa, sarà risarcito ?

    Nel caso di recente deciso dalla Cassazione che sottopongo all'attenzione dei lettori purtroppo il pedone non ha ottenuto alcun risarcimento anzi.... Mentre il Tribunale di Melfi aveva accolto la domanda del pedone, nei confronti del Comune, che chiedeva il risarcimento dei danni causati da una...

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto