privacy

  1. StLegaleDeValeriRoma

    In vigore il codice privacy aggiornato. Per i titolari del trattamento l'adeguamento è d'obbligo

    Dal 19 settembre 2018 è in vigore il codice privacy con le novità e abrogazioni del decreto legislativo 101/2018 di adeguamento alle disposizioni del GDPR - Regolamento (UE) 2016/679. Le imprese, le PMI, ditte individuali e professionisti devono attivarsi secondo il principio di "accountability"...
  2. StLegaleDeValeriRoma

    Sette giorni al GDPR. Ormai prossima la scadenza per adeguarsi alla nuova privacy

    Il Decreto di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento europeo sulla "data protection" tutela dei dati personali, dovrà essere approvato entro il 21 maggio, il testo, la seconda stesura giunta dopo le critiche arrivate alla prima che abrogava in toto il codice...
  3. StLegaleDeValeriRoma

    Regolamento UE Privacy. Le novità per tutti coloro che trattano dati personali

    Non mancano le società anche le PMI e i professionisti con i quali mi rapporto per motivi di assistenza legale che, a loro dire, ritengono di osservare il Codice privacy, il noto D.Lgs. 196 del 2003, con una attività assai "semplice" che si esplicita con la redazione, magari copiata dal web, di...

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto