utenza

  1. N

    Problema dopo voltura dell'utenza

    Salve a tutti, ho recentemente affittato un appartamento e ho effettuato le volture delle utenze senza alcun cambio di contatore. Risiedo da pochi mesi in questo appartamento. Per quanto riguarda la fornitura del gas, quando sono entrato in casa il contatore segnava circa 10000 smc. Il...
  2. StLegaleDeValeriRoma

    Bolletta esorbitante. Giudizio e onere della prova

    Cosa accade se l'importo della bolletta del gas, ma potrebbe essere anche l'energia elettrica, è anomalo rispetto ai consumi che il cliente ritiene di aver effettuato ? Il fruitore del servizio, il consumatore contesta la richiesta della società di fornitura e la controversia potrebbe approdare...

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto