• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ralf

Nuovo Iscritto
Ciao Propit :D approfitto ancora dei tuoi consigli :^^: Stiamo pensando di ristrutturare la sala di casa nostra e tra le varie cose sarebbe nostra intenzione di rifare anche il pavimento.La soluzione che ci piacerebbe adottare sarebbe quella di incollare il parquet sull'attuale pavimento in ceramica,ci è però giunta voce che potrebbe non tenere nel tempo,cioè si scolla.
Qualcuno del forum ne ha magari avuto esperienza? O qualche tecnico od esperto può darci un suo parere? Grazie :D
 

fiorello64

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve,

premesso che non sono un esperto, posso solo dirti quella che e' stata la nostra esperienza. Nel 2002 abbiamo preso una casa col pavimento di ceramica piuttosto vecchio per cui abbiamo deciso di metterci sopra un parquet "prefinito", cioè in lastroni, di discreta qualità e spessore di 1.5 cm. Fra il pavimento e il parquet abbiamo interposto uno strato di materiale plastico soffice, che vendono allo scopo, e ABBIAMO DECISO DI LASCIARE IL PARQUET FLOTTANTE, cioè non incollato.
Il parquet è stato messo a regola d'arte da un professionista e, almeno fino ad ora, per un utilizzo normale, non abbiamo avuto nessun tipo di problemi, a parte la normale usura (graffi) per cui siamo molto soddisfatti.
Per quanto ne so, un nostro amico ha fatto quasi la stessa cosa ma LUI HA INCOLLATO il parquet sul pavimento ma mi sembra che sia altrettanto soddisfatto.

Saluti,
 

catiamenta

Nuovo Iscritto
Buongiorno anche io ho avuto la medesima esperienza ho incollato il parquet sul pavimento vecchio, è vero che sono quasi 4 anni solamente ma sono molto soddisfatta!!!
buona giornata
 

cristiana

Nuovo Iscritto
Ciao ,
a me è stato detto che bisogna verificre che il pavimento sotto abbia le piastrelle che non muovano e una soletta ben fatta .
Diversamente il palquet anche se incollato tende a "staccarsi "nei punti in cui il pavimento sotto muove.
:? Saluti!
Cristiana
 

carlo.b

Membro Attivo
Buongiorno,
scrivo per esperienza personale, intervento fatto a casa mia.
A distanza di quattro anni non ho nessun problema, considera che siamo in quattro adulti più due cani a camminarci sopra.
Chiaramente il pavimento sottostante deve essere stabile (senza piastrelle che si muovo) e deve essere preventivamente trattato con una macchina abrasiva che toglie la superficie lucida della ceramica (avrai un po' di polvere che gira per casa, isola bene l'ambiente da trattare dal resto della casa).
Buon lavoro! ;)
Carlo
 

ralf

Nuovo Iscritto
vi ringrazio delle riposte :D ne terremo conto prima di decidere :D grazie allora anche a...propit :applauso: :applauso:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho affittato a un inquilino con figli in età scolare un alloggio al 2° p. di un piccolo condominio. Il fornaio del p.t., si è lamentato "pesantemente" con me perchè i suddetti figli (ora in DAD) lo disturbano durante il giorno. Ho invitato civilmente il padre a moderare l'esuberanza dei ragazzi ma inutilmente. La domanda è: Qual è la mia responsabilità circa il diurno disturbo arrecato al fornaio?
Buongiorno. Mio figlio è proprietario di un locale di 35 mq. adibito a magazzino, classe C2 ubicato nel cortile di un palazzo, piano terra. Desiderando cambiare la destinazione d'uso, per realizzare ad esempio un piccolo laboratorio, deve avere il consenso del condominio, con delibera assembleare?
Alto