• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

anma

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera a tutti, ho fatto imbiancare una facciata della mia casa unofamiliare con l'intenzione di inserire il bonifico apposito nel prossimo 730. Come faccio a dimostrare che il lavoro soddisfa i requisiti richiesti (visibilità dalla strada e zona A/B)? Forse avrei dovuto scriverlo nel bonifico o l'imbianchino avrebbe dovuto specificarlo nella fattura? Se tutto questo non è stato fatto perdo l'opportunità?
Grazie a chi mi risponderà.
 

anma

Membro Attivo
Proprietario Casa
So che asseverazione non è il termine giusto, ma intendo dire: l'A.d.E. mi concede l'agevolazione del 90% automaticamente, salvo in seguito eventualmente verificare se ho rispettato quanto richiesto? E in questo caso come dimostrarlo?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
in seguito eventualmente verificare se ho rispettato quanto richiesto? E in questo caso come dimostrarlo?
Con:
- le fatture comprovanti le spese effettivamente sostenute per la realizzazione degli interventi;
- la ricevuta del bonifico attraverso cui è stato effettuato il pagamento;
- le abilitazioni amministrative richieste dalla vigente legislazione edilizia in relazione alla tipologia di lavori da realizzare o, nel caso in cui la normativa edilizia non preveda alcun titolo abilitativo, una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, in cui sia indicata la data di inizio dei lavori e attestata la circostanza che gli interventi posti in essere rientrano tra quelli agevolabili.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, in cui sia indicata la data di inizio dei lavori e attestata la circostanza che gli interventi posti in essere rientrano tra quelli agevolabili.
... aggiungerei un particolare: tale dichiarazione non va inviata da nessuna parte, salvo Agenzia delle Entrate chieda esplicitamente conto delle detrazioni effettuate.
Insomma, la si prepara Alla bisogna o là si conserva assieme ai bonifici ecc.
 

anma

Membro Attivo
Proprietario Casa
Quello che mi preoccupava era che nè dalla fattura nè dal bonifico risulta che esistessero le condizioni per ottenere l'agevolazione. Io avevo chiesto via email all'ufficio preposto del Comune in quale zona si trova la casa, stampando la risposta. Avevo anche preparato delle foto di prima e di dopo i lavori. Quindi tutto questo non è necessario. (Siccome fra 10 anni chissà dove sarò, vorrei lasciare agli eredi i documenti in ordine...) Grazie di nuovo!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Se hai una buona scusa, non usarla mai.
Se hai una buona scusa, non usarla mai.
Alto