• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Mielerame

Nuovo Iscritto
Professionista
Buongiorno, pongo un paio di quesiti relativi ad un rimborso di spese universitarie sostenute e già detratte in dichiarazione nel 2017. Nello specifico il rimborso è stato indicato nel 2018 nel quadro RM rigo 8 (e RM 14 in quanto ho optato per tassazione separata).
Innanzitutto mi chiedo se è sufficiente riportare tale dato una sola volta è quindi assoggettarne a tassazione solo il 20% (nel mio caso) o se devo continuare a inserirlo anche ora (2019) e nelle successive 3 dichiarazioni per arrivare a "restituire" il totale che ho indebitamente detratto, dato che si tratta di un recupero a titolo di acconto se non ho interpretato male.
In secondo luogo poi, a livello complessivo risultava un credito IRPEF (RX1) richiesto a rimborso (non ancora ottenuto), maggiore di quanto dovuto in RX12 (non esisteva nessun altro debito o credito). Purtroppo mi è sfuggito proprio l'acconto su quel reddito a tassazione separata, avrei potuto in qualche modo compensare i due righi in modo da chiedere il rimborso solo per la differenza?
E soprattutto, come posso provvedere per sistemare la cosa? Posso versare tardivamente ora quanto dovuto con interessi o rientro nei termini per un'integrativa eventualmente?
Ringrazio in anticipo quanti mi sapranno dare un aiuto.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Provo a rispondere alle molte domande: dicendoti cosa farei, il che non significa che sia necessariamente corretto.
mi chiedo se è sufficiente riportare tale dato una sola volta
Se il recupero ti viene erogato a rate, direi che ogni anno dovrai riportare la quota di rimborso.
avrei potuto in qualche modo compensare i due righi?
Non so.
Posso versare tardivamente ora quanto dovuto con interessi
Credo che male non faccia: al massimo rimarrebbero scoperte eventuali sanzioni. Però valuterei la cifra: se intendo bene, scegliendo la tassazione separata, ti arriverà prima o poi la cartella di pagamento: e sarà Agenzia delle Entrate a fare eventualmente i conti, inserendo anche questi interessi. (come recitava il proverbio, a pagare e morire c'è sempre tempo)
o rientro nei termini per un'integrativa eventualmente?
In passato mi sembra che valesse il principio per cui la integrativa poteva essere presentata entro il termine di presentazione della dichiarazione dell'anno successivo: una volta mi è capitato.
 

Mielerame

Nuovo Iscritto
Professionista
Provo a rispondere alle molte domande: dicendoti cosa farei, il che non significa che sia necessariamente corretto.

Se il recupero ti viene erogato a rate, direi che ogni anno dovrai riportare la quota di rimborso.

Non so.

Credo che male non faccia: al massimo rimarrebbero scoperte eventuali sanzioni. Però valuterei la cifra: se intendo bene, scegliendo la tassazione separata, ti arriverà prima o poi la cartella di pagamento: e sarà Agenzia delle Entrate a fare eventualmente i conti, inserendo anche questi interessi. (come recitava il proverbio, a pagare e morire c'è sempre tempo)

In passato mi sembra che valesse il principio per cui la integrativa poteva essere presentata entro il termine di presentazione della dichiarazione dell'anno successivo: una volta mi è capitato.
Grazie mille per tutte le risposte!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto