recupero crediti

  1. StLegaleDeValeriRoma

    Il creditore del condominio può aggredirne i crediti verso i singoli condomini

    Il creditore del condominio, ad esempio il fornitore del servizio di pulizia, dotato di titolo esecutivo nei confronti del condominio stesso, ad esempio un decreto ingiuntivo esecutivo oppure divenuto definitivo in quanto non opposto dal debitore, come noto può procedere all'espropriazione di...
  2. ziosam31

    Fondo per recupero crediti verso condomini morosi

    Buongiorno a tutti, nei giorni scorsi ho partecipato all'assemblea annuale del condominio e, assieme agli altri condomini, abbiamo avuto una discussione molto acceso con l'amministratore in quanto non ci tornava quanto presentato nel bilancio consuntivo. Nell'assemblea dello scorso anno avevamo...
  3. possessore

    Dopo quanto tempo l'Amministratore ha il diritto di attivare il recupero crediti nei miei confronti?

    Salve, Le mie scadenze intra-annuali per pagare il condominio sono queste: 1° Gennaio 2018: Devo pagare 300 Euro valevoli fino al 31 Marzo 2018 1° Aprile 2018: Devo pagare 300 Euro valevoli fino al 30 Giugno 2018 1° Luglio 2018: Devo pagare 300 Euro valevoli fino al 30 Settembre 2018 1°...
  4. M

    Recupero crediti società, quesito

    Ciao.ho un decreto ingiuntivo emesso nei confronti di una società snc.Ora società snc ha cambiato denominazione.anche i soci non sono più gli stessi.la società ora è sas e socio accomandatario è una srl.ora mi chiedo per recuperare il credito considerato che ho mandato alla nuova società ma...
  5. K

    Debito estinto per il Crif ma non per la società.

    Buongiorno, anni fa mio fratello fece da garante ad un amico per l'acquisto di un telefono, amico che non ha mai pagato una rata e naturalmente la società che gli ha concesso il prestito vuole rivalersi su mio fratello. La situazione sembrava tacere da tempo, quando mio fratello va in banca per...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto