1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'Italia è il Paese do' sole. I tetti/lastrici solari delle case hanno un'estensione complessiva di milioni di metri quadri. Mi domando allora perché i numerosissimi fornitori di energia elettrica non prendono in affitto quei tetti/lastrici solari per produrre energia elettrica trasformando l'energia (gratuita) del sole. Io offro il mio lastrico ai fornitori per l'installazione dei pannelli fotovoltaici.
     
  2. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    E l' Enel che affari farebbe?????
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non è tutto oro quello che luccica, tutti chi li ha montati dicono che sono utili, però c'è sempre un però e un ma, per ora di convenienza non se ne vede chissà più avanti
     
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sarà sempre peggio la resa nel tempo non è garantita e la manutenzione costosa ma queto nessuno lo dice
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vende l'energia elettrica, oltretutto la fonte primaria, l'energia solare, è gratuita come l'energia dell'acqua posta in alto, sui monti, che viene usata dalle centrali idroelettriche.
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Il fotovoltaico è utile e funzionale quando abbiamo un nucleo famigliare di almeno 3 persone, si inizia ad apprezzare un discreto risultato, quando invece la famiglia è composta da una persona (magari la classica anziana 80 enne vedova) anche se abitasse in una casa grande non è poi così conveniente in quanto l'utilizzatore è una persona sola.
    Dico ciò perchè nel momento in cui abbiamo ristrutturato il tetto ed il sottotetto da mia nonna (appunto vedova 84 enne) ho si fatto fare un sopralluogo all'azienda (anche io ero presente) per il fotovoltaico ma ho anche chiesto consulenza ad un tecnico che si occupa di risparmio energetico e in base all'analisi del costo dei pannelli dell'esposizione dell'immobile (anche geografica) e dei consumi reali (bollette alla mano) il guadagno non sarebbe stato apprezzabile ed il tempo di ritorno dell'investimento ben ben superiore ai 10 anni. Se teniamo in considerazione che in altri casi il tempo di ritorno si attesta intorno ai 6/7 anni capite che non era un affarone (almeno per mia nonna). Diverso sarebbe stato invece se il nucleo famigliare fosse stato almeno di 3/4 persone, allora poteva diventare molto interessante.
    Altro, l'energia rinnovabile non è un energia programmabile ossia nel momento in cui ne hai più bisogno potresti aver comunque necessità di attingere dalla rete elettrica (ecco perchè si parla anche di scambio sul posto) per garantire continuità di approvigionamento anche quando i pannelli non solo al loro massimo (vedi ad esempio nelle ore notturne, quando c'è nebbia, quando nevica). Se vi capita di avvicinarvi ad un display di controllo dei panneli fotovoltaici vi danno tantissimi dati, oltre che ai m³ di gas e petrolio risparmiati e di CO2 in atmosfera risparmiati, vi da un grafico sui kw giornalieri e mensili "captati dal sole" e quelli consumati e scoprirete che il grafico non è continuo ma varia notevolmente (anche nella stessa giornata) e
    raramente i pannelli catturano il 100% dell'energia del sole (anzi quasi mai). e di questo 100% al massimo siamo arrivati a meno del 20%...lascio a voi i commenti.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Modulo_fotovoltaico
    Qui sotto un piccolo riferimento a wikipeda
    http://www.pannellifotovoltaiciprezzi.com/pannelli/resapannellifotovoltaici.php.

    la mia sia ben chiaro non è una posizione CONTRO il rinnovabile, ma dimostrare che il RINNOVABILE da solo non è sufficiente per renderci autonomi "energeticamente" dal resto del mondo.
    Ancora nel 2011 il rinnovabile tutto insieme copriva il 24,3% dell'energia necessaria, il resto per essere coperta necessitava di o importazione dall'estero o far ricorso massicciamente a forme più inquinanti come centrali a carbone o a gas (che importiamo molto dall'estero).
    qui sotto vi lascio il rimando ad una discussione che avevo aperto e forse passata un pò nel dimenticatoio che dava un pò dei numeri sull'energia in Italia, (ottenuti dal GSE)
    http://www.propit.it/threads/gse-statistiche-energia-in-italia.27943/
    saluti.
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il fatto chiave del fotovoltaico è che l'azienda elettrica carica un rischio sul cliente: l'azienda ha un profitto certo, la controparte (cliente/socio) solo probabile (ad essere ottimisti). Una soluzione con la quale il profitto è certo per entrambi è quella che ho esposto io: io proprietario del lastrico guadagno nell'affittarti la superficie, tu azienda guadagni nel momento in cui vendi l'energia elettrica grazie ai pannelli locati sulla mia superficie.
     
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Messo giù così perché dovrebbero affittarti il lastrico solare e spendere per piazzare i loro impianti senza ottenere il compenso?? In assoluto non è una fregatura il fotovoltaico ovviamente devi valutare caso per caso. Non sempre è conveniente.
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma la loro mission non è vendere energia elettrica? E poi perché io dovrei caricarmi un rischio sopra le spalle?
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    No la loro mission non è venderti l'energia elettrica in sé ma il prodotto che la genera.
    Anche loro si caricherebbero di un rischio sulle spalle visto comunque che per montarlo ci vuole del personale che va pagato ed i pannelli che vengono assemblati anch'essi con un costo. Se ti fai aiutare da un tecnico specializzato in ciò, molti periti molti geometri lo fanno, puoi chiedere informazioni al collegio della tua città e ti sapranno dare un aiuto, per darti le persone più "giuste" per ciò che ti serve.
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me (e alla maggioranza delle altre persone) non servono i pannelli, i pannelli sono solo un mezzo, lo scopo mio (e della maggioranza degli altri) è avere elettricità. Detto ciò, dubito che il pannello faccia risparmiare e sono certo che dia grattacapi: ma chi ce lo fa fare. Io do a voi azienda i mq, voi pagatemi l'affitto.
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Per evitare di tirare fuori subito i soldi per l'installazione molte banche finanziano l'opera per intero ed ovviamente percepiscono il conto energia fino al recupero dell'anticipo+interessi passivi. Ovviamente finito il periodo il conto energia finisce tutto nelle mani del fruitore, che non ha anticipato un soldo per l'installazione, è dopo i 10/12 anni percepisce i rimborsi del conto energia.
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Visto che ora di anni ne ho 65, a 77 finalmente godo. E' così?
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Più che i lastrici solari, che comunque potrebbero presentare problemi d'accesso, @jac0 io vedo che si affittano dei campi come campi solari. Dalle mie parti ce ne sono già tantissimi...ed offrono superfici immense allo scopo e spesso meglio orientate.[DOUBLEPOST=1394872735,1394872646][/DOUBLEPOST]
    Certo, ma avresti il vantaggio di non anticipare di tuo un soldo. E' un finanziamento bancario.
    Poi tu scamperai fino a 90 anni....come minimo :^^::p
     
  15. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scherzi a parte senti un tecnico che se ne occupa ed analizzate insieme le proposte (con le tue bollette) per vedere se ti può convenire o meno mettere un pannello fotovoltaico, quindi anche i tempi di recupero e cosa puoi eventualmente fare (se non fosse fattibile) tipo cambiare i serramenti, o il tetto o altro. Tutti gli elementi edilizi contribuiscono in materia notevole ad un risparmio energetico più o meno grande...i termo-tecnici (quelli che facevano i calcoli della ex legge 10) sono quelli più adatti.
     
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se devo pagarlo non mi conviene. Vagamente mi vengono in mente quei raggiri in cui un signore apparentemente distinto ti dice: "Lei deve riscuotere un'eredità da uno zio americano defunto da poco. Occorre fare una pratica legale, questa pratica costa euro X." .
    Voglio dire: perché devo acquistare il pannello? Mi accontento di offrire al fornitore di elettricità uno spazio a poco prezzo per lui, diventando locatore di uno spazio, sul tetto o, se possibile, nel terrazzo.
     
  17. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Perché il finitore ti dovrebbe affittare il tetto scusa? Cosa ci guadagnerebbe??
     
  18. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Chi è il finitore?
     
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scusa ma su l'iPhone ogni tanto vengono fuori delle strafalcionate quando sei di corsa. Intendevo dire l'installatore...
     
  20. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io darei il lastrico e quant'altro in affitto al produttore di elettricità.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina