1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mike greenwings

    mike greenwings Nuovo Iscritto

    Buongiorno, cerco un tecnico che possa darmi una risposta.
    Vorrei affittare una villetta di 140 metri quadri di superficie utile che è in classe energetica G con un indice di rendimento energetico di 244,61 Kwh/m2 anno. Come faccio ha trovare i costi energetici all' anno in euro?
    Resto in attesa di una risposta, grazie.
    Mike:)
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    I calcoli non sono affatto semplici, io per una cosa simile, ho contattato un Ingegnere ,specializzato del settore energie alternative, che mi ha fatto tutti i calcoli, a costi abbastanza onesti. Prova a trovarne uno , e chiedi prima del suo intervento professionale a quanto ammonta , eventualmente il suo compenso.
     
  3. mike greenwings

    mike greenwings Nuovo Iscritto

    Una volta conosciuto il rendimento energetico il calcolo non dovrebbe poi essere così complicato, il costo per 1 chilowatt / ora / anno moltiplicato per i metri quadri effettivi. Ma quando costa un chilowatt / ora ?. Se si cerca in internet si trova il chilowatt per energia elettrica tra i 20 e i 30 centesimi. E' questo il parametro da considerare ? grazie Mike.:)
     
  4. maxbiag

    maxbiag Membro Attivo

    Professionista
    Con cosa è riscaldata la casa? a seconda del combusibile il prezzo del kwh cambia.
     
  5. mike greenwings

    mike greenwings Nuovo Iscritto

    la caldaia è alimentata a gas metano ( gas di città ).
     
  6. maxbiag

    maxbiag Membro Attivo

    Professionista
    244,61*140*0,084=2876,61 euro.
    Esclusi boiler elettrici, aria condizionata e tutto ciò relativo alla produzione elettrica.
     
  7. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    :ok:
    ammesso che la certificazione sia giusta e considerando un insieme di fattori standard quali la temperatura interna tenuta a non più di 20 C°
     
  8. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per fare un calcolo esatto, non basta moltiplicare i metri per il costo a metro del combustibile stimato per il consumo dell'impianto. Molti sono i coefficenti o valori a cui bisogna fare riferimento : coibentazione ed isolamento o meno dei muri perimetrali, piano ove ubicato l'appartamento, tipologia dell'impianto e come dice Geomarchini , al temperatura interna . Questo perchè non è possibile ridurre tutto ad un calcolo matematico, altrimenti, sicuramente si andrà incontro a bollette ben diverse da quelle preventivate.
     
  9. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Non si fa prima a chiedere al vecchio proprietario quanto ha pagato finora ?
     
  10. maxbiag

    maxbiag Membro Attivo

    Professionista
    Se l'immobile è di classe G ed il rendimento energetico è già calcolato (vedi post) vuol dire che il calcolo con tutti i parametri (ciobentazione, infissi, ponti termici ecc.) è già stato effettuato. Per cui basta proprio l'operazione matematica. Non confondiamo le idee!
     
  11. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' giusto quanto detto da Maxbiag, nella classe di efficenza energetica di appartenenza, i vari coefficenti vengono già calcolati.In via generale,il calcolo si fa moltiplicando i metri per il coefficente energetico, ottenendo così il valore della spesa. Questo valore, comunque potrebbe essere ben diverso, poichè, le varianti possono essere altre: la temperatura che si vuol avere all'interno della casa, le ore di utilizzo del riscaldamento e così via.
     
  12. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    bravo max... non confondiamo le idee e non ripetiamo le cose già dette da altri
     
  13. mike greenwings

    mike greenwings Nuovo Iscritto

    Caro Maxbiag, sono sempre più confuso e mi pare di non essere l'unico. Mi pare di capire che il valore in euro di un Kwh dipenda dal tipo di riscaldamento ! Metano, gasolio o energia elettrica. Sai dirmi il valore in euro di un Kwh per il riscaldamento di un immobile con una caldaia a gas metano? Grazie Mike::)
     
  14. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    te l'ha già fatto con il costo del metano
     
  15. mike greenwings

    mike greenwings Nuovo Iscritto

    certificazione energetica

    E' vero! grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina