1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lira75

    Lira75 Membro Attivo

    Vorrei un vostro consiglio per isolare il solaio della mia casa in montagna. si tratta di un solaio non calpestabile se non per manutenzione del tetto.Quale materiale potrei utilizzare senza spendere un mare di soldi?Ho pensato alla lana di roccia (o vetro) quanto costa al metro quadro?E' tossica? Come dovrei posarla?Grazie a chi saprà darmi delle delucidazioni.
     
  2. Angelosky

    Angelosky Oggi è il mio Compleanno!

    Proprietario di Casa
    isolamento tetto

    Attenzione, la cosa non è così semplice. Ti dico cosa farei io senza aver la pretesa di essere esaustivo. Se possibile, il materiale lo poserei direttamente sulla soletta, ben sapendo che non è proprio la soluzione migliore, ma senza dubbio la più economica. Come materiale sceglierei la lana di roccia, non pizzica come quella di vetro ed è più ecologica del "polistirolo", che è il meno caro. Lo spessore dell'isolante è determinato, ovviamente, dalla temperatura esterna da cui ti vuoi isolare. Nel mio caso abbiamo scelto 10 cm di lana di roccia + 3 cm di polistirolo posati in modo incrociato. Ora viene il difficile: si deve impedire che nell'isolante si possa formare della condensa vanificando tutto (o in parte) il lavoro. Questo si può fare mettendo una barriera vapore dalla parte di maggior umidità, da rilevare con igrometro alla mano e con una serie storica dell'umidità dell' aria relativa alla zona dove sorge la casa, nel corso dell'intero anno. Mi sembra di averti detto tutto, a no dimenticavo ... buon divertimento e "Buon Anno":),
    da Angelosky
     
  3. superluke

    superluke Membro Junior

    1) cosa intendi con "posati in modo incrociato"?

    2) con "barriera vapore" intendi un foglio di polietilene?
     
  4. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    Confermo anche io il fatto che posare l'isolante sul tetto può essere uno spreco di tempo e soldi, se il lavoro non viene fatto ad arte e se non si smonta parte del tetto. Meglio quindi fare come consigliato, mettere dell'isolante sul pavimento ( su cui però non si potrà camminare a meno che tu non faccia un pavimento ). Sui materiali e sulla posa consulta un esperto di fiducia, sul mercato oggi ci sono un infinita di soluzioni di ogni tipo, dal biologico all'ultra tecnologico.
    Buon isolamento !
     
  5. Angelosky

    Angelosky Oggi è il mio Compleanno!

    Proprietario di Casa
    Per posa incrociata intendo dire che le fughe dei pannelli isolanti dello strato più basso, vengano coperte dai pannelli isolanti posti nello strato superiore, in modo sfalsato per intenderci. Si, può essere anche un foglio di plastica, attenzione che va posto dalla parte di maggior umidità: può essere sia sotto sia sopra lo strato isolante. Giustamente il tipo di pannelli dovrebbe essere "pedonabile" perché, essendo posati sul pavimento prima o poi qualcuno ci camminerà sopra. Fare bene i lavori altrimenti si buttano via i soldini ... e come già detto "Buon divertimento" :)
     
  6. Lira75

    Lira75 Membro Attivo

    io padre dice che mettere la lana di roccia attira ghiri e topi che potrebbero farci il nido dentro. Come risolvere questo problema? Purtroppo il sottotetto e' completamente aperto essendo una casa in montagna...
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    @Lira75 io invece che lana di vetro o lana di roccia (che tra l'altro è poco ecologica e sta per entrare tra i materiali cancerogeni) utilizzerei un semplice getto con o argilla espansa o polebeton (come costo è simile a quello della lana di roccia) ma ha il grande vantaggio che tu puoi utilizzare quel solaio non calpestabile appena questa si asciuga.
     
  8. Lira75

    Lira75 Membro Attivo

    Non appesantira' la soletta? Questa e' fatta solo da assi di castagno che si vedono dalla camera da letto.. Non credo ci siano le putrelle...[DOUBLEPOST=1385313810,1385313626][/DOUBLEPOST]La casa e' una casetta di montagna..mi puoi dire qualcosa in piu sul polebeton?[DOUBLEPOST=1385313946][/DOUBLEPOST]Scusa ancora..quanto potrebbe essere il costo per materale +posa al m2?
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ovviamente va fatta una valutazione da un tecnico sui sovraccarichi della soletta. Il polebeton è un massetto sabbia e cemento con annegato del polistirolo all'interno. Ci sono anche tappetini in materiale composito isolante che commercializza la Big Mat ma non li ho mai usati per cui non conosco più di tanto (anche se sicuramente molto validi) costo di posa +materiale del polesbeton (unicalcestruzzi) è intorno ai 100/110€/mc ( metro cubo). Il cemento e suoi derivati si misurano sempre al metrocubo. Comunque il prezzo dipende anche da zona a zona, io ho dato un prezzo verosimile della mia... Tieni conto che isolando casa tua cambi le trasmittanze del solaio (di conseguenza anche i consumi) ci potrebbe essere anche un cambio di classe energetica. Per la certezza su quale intervento sia più adatto per l'immobile (perché ci potrebbero essere più soluzioni) senti anche un Termotecnico. Visto che si tratta di una vecchia soletta in castagno meglio anche verificare le portanze nel caso utilizzassi dei massetti isolanti. A prima vista può sembrare un eccesso ciò che ti ho detto, ma quando devi valutare soluzioni diverse oltre al loro costo diretto devi valutare anche come si sposano con l'immobile esistente (se necessita rinforzi) e quali giovamenti ti danno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina