1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Tizio

    Tizio Nuovo Iscritto

    Salve a tutti.
    Mi potreste gentilmente dare qualche consiglio su come poter nascondere il tubo in rame del gas? Sto rifacendo la cucina e mi chiedevo prima di tutto se è possibile murarlo; secondo poi, quali documenti mi deve rilasciare l'idraulico che viene a fare questa modifica.

    Grazie mille come sempre per i Vostri preziosi consigli

    PS: in allegato c'è anche una foto in cui, la linea rossa sulla destra, è il famoso tubo del gas che parte da sopra ed arriva fin dietro la cucina.
     

    Files Allegati:

  2. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Ciao,
    la tubazione del gas può essere messa "sotto traccia" rispettando alcune prescrizioni. In particolare, se la parete che la contiene ha delle cavità, come ad esempio i mattoni forati, il tubo va inserito entro una guaina di materiale non propagante la fiamma, inoltre vanno rispettate altre prescrizioni che sicuramente il tuo impiantista conoscerà.
    Come documentazione, l'impiantista dovrebbe rilasciarti una dichiarazione di conformità.
     
  3. Tizio

    Tizio Nuovo Iscritto

    Paolo,
    prima di tutto, grazie per avermi risposto.
    Ne approfitto per farti un'altra domanda... La casa che ho appena comprato, è stata costruita nel 1985. Proprio questa sera ho notato che, il tubo del gas che parte dall'esterno e arriva in cucina, non ha questa guaina ed è completamente murata. Quindi mi chiedevo... Secondo te dovrei rifare tutto l'impianto oppure sono "esonerato" visto che la casa è stata costruita nel 85? Cmq, il pezzo che va dietro la cucina, lo metterò sotto traccia con una guaina come mi hai consigliato te.
    Grazie
     
  4. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Tizio,
    nessuno probabilmente verrà mai a controllare la tua tubazione, oppure l'azienda del gas ti chiederà il certificato di conformità dell'impianto per attivarti l'utenza, ma indipendentemente da cosa prevedono le leggi, io ti consiglio di mettere tutto a norma, per la sicurezza della tua famiglia e dei vicini.
    Con il gas non si scherza!!
     
  5. Tizio

    Tizio Nuovo Iscritto

    Paolo,
    giusto una precisazione; l'utenza del gas già ce l'ho perché ho fatto la voltura con il vecchio proprietario. Quindi il gas c'è già. L'unico grande dubbio che ho, è che vedendo l'impianto che c'è (per quello che si riesce a vedere in quanto è tutto murato), non mi sembra che ci sia la famosa guaina gialla.
    Una domanda.. Ma questa guaina, dovrebbe essere presente lungo tutto il tubo del gas? Voglio dire a partire dal contatore del gas fino al rubinetto della cucina?? Appena posso carico qualche foto per farti vedere. Intanto grazie ancora.

    Aggiunto dopo 13 minuti :

    Un'altra cosa scusa... Ma il vecchio proprietario, non avrebbe dovuto rilasciarmi qualcosa in merito? Loro ce l'avevano come seconda casa per al mare quindi, non hanno mai avuto tutte queste accortezze.
    Adesso che l'ho comprata, posso comunque richiedere a loro di farmi fare questo certificato?
    Grazie
     
  6. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Ripeto nuovamente quanto già detto.
    Puoi decidere quello che meglio credi, io al tuo posto un'occhiata a questo tubo la darei.
    La guaina deve essere presente in tutto il tratto in cui la tubazione è sotto traccia, non deve presentare interruzioni ma essere un unico pezzo, così come il tubo posto sotto traccia non deve avere saldature ma essere un tubo unico. Il motivo di ciò è molto semplice, si cerca di evitare al massimo eventuali fuoriuscite di gas dall'impianto, ma qualora queste dovessero verificarsi, la guaina servirebbe a far fuoriuscire il gas da una delle due estremità, evitando di trasformare le intercapedini delle murature in una bomba.
    Il vecchio proprietario avrebbe dovuto fornirti qualche certificazione dei suoi impianti, certo, ma gliele hai chieste?
    Probabilmente anche lui ha ragionato pensando "l'azienda del gas mi ha allacciato l'utenza, quindi perchè spendere soldi per mettere a norma l'impianto?"
    Ma se parliamo di sicurezza, è tutta un'altra cosa, ed un altro modo di ragionare.
    Buona fortuna, ciao
     
    A Tizio piace questo elemento.
  7. Tizio

    Tizio Nuovo Iscritto

    Giusto per chiudere la questione... Proprio ieri è venuto il tecnico del gas a cambiare il contatore e con l'occasione gli ho fatto direttamente vedere a lui l'impianto attuale. Fortunatamente mi ha detto che è tutto ok. Da fuori il balcone si vede la canalina rigida in cui entra il tubo del gas. Quindi problema risolto per fortuna!

    Grazie lo stesso!
    Buona serata
     
  8. paolodm

    paolodm Membro Attivo

    Benissimo, questo toglie tutti i dubbi :)
    Alla prossima, ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina