• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

elisacorradi48@gmail

Nuovo Iscritto
Professionista
Buona sera,
nel 1987 moriva la madre del mio compagno, lasciando i marito , un figlio (il mio compagno) ed un figlia.
Per motivi loro , il marito (vedovo)e la figlia rinunciavano alla loro quota di eredita (50 % di un immobile).
Diventando cosi il figlio comproprietario con il padre dell'immobile .
Ne 2007 moriva anche il padre e con testamento lasciava unico erede i figlio, in quanto la figlia aveva gia avuto in vita la sua quota di legittima.
Ci siamo resi conto che nel 1987 la figlia che aveva rinunciato ,aveva a sua volta una figlia, che pero non era stata indicata come erede., e non aveva a sua volta rinunciato.
Ora il figlio che risulterebbe unico proprietario sta vendendo l'immobile. Cosa potrebbe succedere ? La nipote non ha pretese .
Grazie
Elisa C.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
Alto