1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marra12006

    marra12006 Nuovo Iscritto

    Ringrazio in anticipo per un'eventuale risposta e per la pazienza di leggere tutto!
    Mi sono sposata in 2003 , mio marito essendo vedovo dal 1998. Mio marito in 1998 ha aperto la successione con 3 sorelle e la mamma della defunta su quello che possedevano.
    In 1992 , mio marito aveva comprato in comproprietà indivisa con i suoi fratelli un cortile intercluso di cca 32mq. La sua quota era di 8 mq. Non aveva riportato in successione i 4mq che erano in comunione con la defunta. Noi in 2003 abbiamo comprato sia le quote della casa ereditata dal padre (deceduto in 2003) sia le quote di detto cortile. In 2007 abbiamo scoperto che dovevamo fare la successione per i 4 mq. e l'abbiamo fatta. La persona che prepara i documenti notarili ha fatto la successione per 1/8 di tutta l'area . Perché se non era per intero proprietario quando è morta la moglie? in base alla vostra risposta vi racconto altre cose che mi sembrano sbagliate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina