1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. SimonettaS

    SimonettaS Nuovo Iscritto

    Salve a tutti,
    scusate se invio una richiesta alla quale magari ci sono state già molte risposte ma sono nuova sia ai forum di discussione (questo è il primo che frequento), sia al tema. sarò breve.
    Sto valutando di acquistare l'immobile accanto al mio: vorrei dunque unire 2 mansarde di ca 60 m l'una. Ho visto e trovato risposte sulla rete circa il mutuo prima casa e l'apertura di muro. Il dubbio che mi resta è la DIA (come e se farla, quando, costi etc.) e soprattutto le utenze. Vanno unite, separate, cambianti imoianti etc. ? Penso in partocilare alla caldaia ed alla certificazione energetica. Scusate l'ignoranza, rientro da un estero e non coniosco più tanto le nuove normativa.
    Grazie a tutti per l'aiuto
     
  2. felixgiovanni

    felixgiovanni Nuovo Iscritto

    La scelta migliore sarà sempre quella di rivolgersi ad un tecnico del posto; egli valuterà se conviene unire ufficialmente le due unità e non, ad esempio, metterle semplicemente in comunicazione attraverso l'installazione di una comune porta interna, se conviene unificarle ufficialmente [la seconda unità potrebbe essere acquistata con le agevolazioni della 1^ casa...pur avendo già beneficiato per quella attigua...] e, quindi, inoltrerà prima la pratica al Comune e predisporrà la successiva fusione catastale....in uno alla convenienza o meno di modificare ed integrare l'impianto termico (quello elettrico può essere facilmente unificato da un elettricista abilitato al rilascio dell'attestato finale di conformità mentre per quello idrico dovrebbe bastare il semplice collegamento su uno dei due contatori che, si presume, siano nello stesso vano). Il costo delle competenze "tecniche" del tutto dovrebbe essere contenuto entro 3-4000 €...Per risparmiare sull'erogazione idrica, scarico fognario, erogazione elettrica, smaltimento rifiuti.... conviene sempre unificare le due unità abitative....in bocca al lupo!
     
    A Guk piace questo elemento.
  3. SimonettaS

    SimonettaS Nuovo Iscritto

    grazie sei stato gentilissimo. oltre che utile ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina